• 2019,  2019,  DOC,  Nebbiolo d'Alba,  PIEMONTE,  Réva,  ROSSI

    2019 Nebbiolo d’Alba, Réva

    Non che fino ad ora abbia scherzato: Sauvignon, Dolcetto e Barbera – in casa Réva – son cose serie, vini ben definiti che hanno carattere e una loro ragion d’essere in terra di Langa; ma tra queste colline prima o poi arriva sempre il momento di dedicarsi anima e cuore al nebbiolo, e mi sembra giunto il momento. Comincerò da un’etichetta piuttosto classica dell’offerta proposta del cieco Miroslav Lekes, titolare della Cantina Réva di La Morra. Il Nebbiolo d’Alba 2019, 100% vitigno omonimo, è prodotto con uve allevate a Monforte d’Alba – Loc. S. Sebastiano, su terreni tortoniani caratterizzati dalle cosiddette Arenarie di Diano, ovvero strati sabbiosi originati da frane…

  • 2019,  BIANCHI,  GRECIA

    2019, Assyrtiko, Ktima Ligas

    Avete presente la luce? Quella tersa e splendente che si riflette sul mare quando il sole non è ancora alto e rovente nelle mattinate estive. Proprio quella è ciò che si nasconde nel calice in cui ruota (se vi va di disturbarlo un po’) l’Assyrtiko 2019 di Ktima Ligas. Abbagliante esempio di eleganza, potenza, generosità e leggiadria. A detta di molti esperti la 2019 è stata la migliore annata della decade per i vini greci e per quelli macedoni nello specifico. E questo straordinario liquido dorato che Jason Ligas, assieme a suo fratello gemello Melisanthi, ha realizzato assecondando anche in cantina la filosofia del non interventismo, è l’esaltazione del concetto…

  • 2019,  DOC,  Fogliati,  Langhe,  PIEMONTE,  ROSSI

    2019 Langhe Nebbiolo, Fogliati

    Profuma di legno di rosa, di fragole fresche, erbe di campo e talco il Nebbiolo 2019 di Annalisa Chiappa, determinatissima viticoltrice in località Pugnane, nel comune di Castiglione Falletto, proprio al confine con Barolo, davanti alla collina del Cannubi Boschis. In bocca è gagliardo e reattivo: schiocca e infiltra il sorso di grana rocciosa e sapida e la corrente alcolica non pregiudica un quadro di grande freschezza, aiutato sia dalla vibrante acidità che da un tratto salino niente affatto scontato. Il richiamo di goudron in deglutizione aggiunge una dimensione allo spazio espressivo del vino che così si allunga profondo, lasciando una piacevole sensazione di lieve piccante.

  • 2019,  Barbera d'Alba,  DOC,  PIEMONTE,  Réva,  ROSSI

    2019 Barbera d’Alba Superiore, Réva

    Siamo giunti alla terza etichetta, il viaggio all’interno dell’emisfero di Miroslav Lekes – alias Réva – è ancora lungo, tuttavia in questo genere di cose amo la calma e l’approfondimento. La Morra (Cn) – sede della Cantina – è uno degli undici comuni dov’è possibile allevare nebbiolo per produrre grandi Barolo – tuttavia all’interno di questo areale vitivinicolo piemontese altre varietà son degne di nota. Una tra queste è indubbiamente la barbera, vitigno del popolo, delle canzoni di Gaber e Jannacci e soprattutto delle mie spensierate – poi mica tanto – merende. Stesso identico discorso vale per Monforte d’Alba – in Località San Sebastiano – e Novello, tra l’MGA (Menzioni…

  • 2019,  BIANCHI,  Colli Orientali del Friuli,  DOC,  FRIULI VENEZIA GIULIA,  Zorzettig

    2019 Friuli Colli Orientali Friulano Myò, Zorzettig

    È con l’annata 2019 che la linea Myò di Zorzettig fa un passo in avanti in termini di ambizione, uscendo sul mercato non a distanza di 1 ma di 2 anni. Un periodo di tempo che non è improvvisato e che anzi nasce dalla selezione stessa delle uve, in vigna: quelle più mature e quelle provenienti dai migliori appezzamenti, nel caso di questo Friulano da vigne mediamente con più di 40 anni. Giallo paglierino vivo. Una folata di agrumi apre a tonalità fruttate di mela e di pera impreziosite da un’aggraziata scia speziata per un profilo olfattivo di particolare bellezza tanto centrato sul varietale quanto sulla finezza. È assaggio fresco,…

  • 2019,  BIANCHI,  Colli Orientali del Friuli,  DOC,  FRIULI VENEZIA GIULIA,  Necotium

    2019 Friuli Colli Orientali Friulano Cav. Luigino Balozio, Necotium

    Da una vigna messa a dimora a metà anni ’60 nei pressi dell’Abbazia di Rosazzo, di proprietà di Luigino Balozio, da cui il nome del vino. In etichetta compare un altro nome, Cuar, che è la traduzione in dialetto di Corno di Rosazzo. Il profumo ricorda la polpa di pera coscia, ravvivato da una brezza di sfalcio di campo, di fiori selvatici, di salvia e ortica, e più tardi da un soffio di baccelli di vaniglia. Al sorso ha tatto di crema, è gradevole ed energico e quando abbandona il cavo orale richiama le note di polpa di pera e perfino di pesca bianca. Composto ed elegante nella sua bella…

  • 2019,  BIANCHI,  Cantina Réva,  DOC,  Langhe,  PIEMONTE

    2019 Langhe Bianco Grey, Réva

    Continuiamo il viaggio nell’emisfero Rèva alla scoperta delle potenzialità dei vini del cieco Miroslav Lekes; a La Morra, dove ha sede l’Azienda, ormai è di casa assieme al suo staff enotecnico come i ciabot tra i vigneti di Langa. E’ la volta dell’unico bianco prodotto dalla Cantina, il Grey 2019, un blend di sauvignon gris (70%) e sauvignon blanc (30%) allevati in località San Sebastiano a La Morra, 3 ettari di vigneto che circondano il Resort e il ristorante Fre, entrambi di proprietà. Il terreno da queste parti è composto prevalentemente da suoli franco-limosi-argillosi che ben si prestano al carattere delle due uve sopracitate, un’intuizione che a distanza di anni…

  • 2019,  BIANCHI,  Deperi,  DOC,  LIGURIA,  Riviera Ligure di Ponente

    2019 Riviera Ligure di Ponente Pigato Superiore Cremen, Deperi

    Sulle prime una nube sulfurea offusca il panorama olfattivo, ma il bevitore rilassato, poco incline ai giudizi affrettati e alle puntualizzazioni, saprà aspettare qualche minuto e godrà di  rimandi vagamente erbacei, di un soffio tenue di grano maturo, di zenzero e fiori di tiglio. Senza perdere troppo tempo ad annusare, lo porterà alle labbra e troverà un vino gustoso, sapido, energico, con un piacevole guizzo amarognolo che ricorda la scorza di mandarino a illuminare la deglutizione.

  • 2019,  BIANCHI,  Carussin,  PIEMONTE,  VINO D'ANNATA

    2019 Vino Bianco Tra l’Altro, Carussin

    Vinificare vitigni aromatici per farne vini secchi, da pasto e non da dessert, non è impresa facile perché l’aromaticità, se non domata, è lì pronta a rovinare la festa con il suo portato dolce-morbido. Non è il caso del bianco di Carussin, Tra l’Altro, da uva moscato con un 20% di uva cortese. Entrambi i vitigni fermentano in legno, piccolo per il cortese, tonneau per il moscato dove in seguito prosegue la stabilizzazione naturale, l’affinamento e la maturazione del vino.Profumi delicati, discretamente aromatici, con note di fiori di camomilla e fieno. Il palato coglie subito sostanza, ma è sostanza scorrevole, leggiadra, sbarazzina, dall’equilibrio quasi perfetto tra fragranti note fruttate e…

  • 2019,  Cantina Vignaioli,  DOC,  Nebbiolo d'Alba,  PIEMONTE,  ROSSI

    2019 Nebbiolo d’Alba, Cantina Vignaioli

    Cantina Vignaioli è una storica realtà di Treiso creata nel 1973 da un’idea di Mario Barbero. Nata dall’impegno e dalla tenacia di tredici soci che devono tutto alla propria determinazione e al territorio, indubbiamente uno tra i più vocati del nostro belpaese in tema di viticoltura. Per dovere di cronaca il suddetto comune rientra a pieno titolo nel disciplinare del celebre Barbaresco Docg. Da queste parti altimetrie non indifferenti e vigneti spettacolari sono all’ordine del giorno, sentieri scoscesi ed impervi dove allevare la vite non è un gioco da ragazzi, basta far due passi tra i filari per rendersene conto. E’ il nebbiolo il cavallo di razza su cui si…