• Chianti Classico,  DOCG,  ROSSI,  Tenuta di Castelfalfi,  TOSCANA

    2018 Chianti Riserva DOCG Cerchiaia, Tenuta di Castelfalfi

    Il vino omaggio al territorio dell’imponente resort di Castelfalfi non poteva che essere un Chianti Riserva di ambizione e spessore. Viene da uve sangiovese e colorino, ha naso intenso deciso e succulento tra durone, amarena e mirtilli, rimandi di tabacco e spezia, sottofondo ematico e ferroso con tannino ben levigato, il legno in armonia con il frutto accompagna il lungo e profondo finale. TOSCANA RESORT CASTELFALFILocalità Castelfalfi, 50050 Montaione, Firenze, ItaliaTel. +39 0571 892000 – Fax +39 0571 891001info@castelfalfi.it

  • 2016,  Chianti Classico,  DOCG,  Isole e Olena,  ROSSI,  TOSCANA

    2016 Chianti Classico DOCG, Isole e Olena

    Se dovessimo – o volessimo – fare una lista delle aziende che nel corso degli anni hanno contribuito ad elevare il Chianti Classico a terroir di assoluto valore, non potremmo non menzionare Isole e Olena. Azienda di Barberino Val d’Elsa diretta dalla mente illuminata di Paolo De Marchi, capace come poche nella denominazione di esprimere nei vini i caratteri identitari del territorio da cui essi si originano. Come nel caso di questo Chianti Classico, che complice l’annata a dir poco eccellente, ha sfoggiato una versione sontuosa. Un rosso da uve sangiovese con l’aggiunta di canaiolo e syrah, provenienti da terreni prevalentemente galestrosi situati a circa 450 metri di altitudine. Affinamento…

  • 2018,  Chianti Classico,  DOCG,  Montecalvi,  ROSSI,  TOSCANA

    2018 Chianti Classico DOCG, Montecalvi

    C’è aria nuova a Montecalvi: Jacqueline Bolli ha venduto l’azienda nel 2018 a James Drake, australiano e precedentemente produttore di pinot nero e chardonnay nell’azienda Collalto, sulle Adelaide Hills. Jacqueline è comunque rimasta a Montecalvi e si occupa della direzione commerciale. Dalla vendemmia 2018 Tim Manning segue la parte enologica e questo Chianti Classico segna uno stacco netto rispetto alle precedenti versioni. Profuma di ciliegia sottospirito, cera, frutti rossi ed erbe selvatiche; ha un tratto affumicato, quasi di speck e un soffio speziato che ricorda la senape. Al palato è tenace, sulle prime aspro e ruvido, quasi verde, ma a un giorno dall’apertura si distende e si articola, guadagnando in souplesse; il sorso…

  • 2006,  Castell'in Villa,  Chianti Classico,  DOCG,  ROSSI,  TOSCANA

    2006 Chianti Classico Poggio delle Rose, Castell’in Villa

    Il piccolo borgo toscano di Castell’in Villa dal 1200 regna incontrastato nell’areale di Felsina Berardenga, in provincia di Siena, in una delle zone più interessanti del Chianti Classico.Qui, dal 1967, risiede l’omonima cantina, inizialmente acquistata da Riccardo Pignatelli della Leonessa, che oggi è composta da circa 300 ettari, di cui 44 vitati.La produzione chiantigiana di questa cantina è balzata agli onori della cronaca enologica in tempi relativamente brevi, grazie all’eccezionale performance delle sue riserve, a cavallo tra gli anni ’70 e ’80, vere icone di finezza ed eleganza. Questo lascito, questa eredità storica, sono oggi nelle mani della moglie di Riccardo, Coralìa, che continua nella produzione vinicola all’insegna della “preservazione”…

  • 2013,  Antico Podere Casanova,  Chianti Classico,  DOCG,  ROSSI,  TOSCANA

    2013 Chianti Classico il Bucciarelli Riserva, Antico Podere Casanova

    Ecco alfine la prima annata in biologico certificata per Massimo che sempre affiancato dal padre Ezio esplora le caratteristiche del territorio di Castellina. Vendemmia tardiva, uso accorto di cemento e legno grande e si va sul mercato solo dopo il giusto tempo in bottiglia. Questa 2013 (l’annata in commercio per la Riserva) rivela un vino in mirabile equilibrio tra frutta a polpa scura, fragolina di bosco, senape e resina, bergamotto, china, cardamomo, liquirizia in un afflato speziato rustico affascinante e tremendamente ricco e sfaccettato. Il sorso ha polpa, ribes nero amarena, salvia e ginepro nel finale con tannino lieve nel giusto punto di maturazione per reggere con la sua struttura…

  • 2018,  Casanuova di Nittardi,  Chianti Classico,  DOCG,  ROSSI,  TOSCANA

    2018 Chianti Classico DOCG Vigna Doghessa, Casanuova di Nittardi

    Un sangiovese in purezza coltivato nella Vigna Doghessa che ogni anno si veste di una etichetta d’artista ma che mantiene il suo stile e il suo fascino sempre. Porpora scintillante, lamponi e ribes rosso, visciole e sottile speziatura con musk e cipria e lievi tostature. Tannino soffice e vellutato che dona al centro bocca un ritmo incalzante. Sapido netto, scolpito nella roccia e nel sale che affiora nel frutto cesellatissimo, si congeda placido con una elettrica matrice terrosa che appaga e chiama il secondo bicchiere. Il vigneto si trova a 450 metri d‘altitudine con esposizione a sud ed ha un terreno di media profondità, ricco di Galestro ed Alberese.L‘opera per…

  • 2013,  Castell'in Villa,  Chianti Classico,  DOCG,  ROSSI,  TOSCANA

    2013 Chianti Classico Riserva, Castell’in Villa

    Castell’in Villa è un piccolo borgo toscano sito in Felsina Berardenga, nella provincia di Siena dell’areale del Chianti Classico, originato da un piccolo comune del 1200. Attualmente vi ha sede l’omonima azienda, acquistata nel 1967 da Riccardo Pignatelli della Leonessa e sviluppata e guidata da 30 anni, dopo la sua scomparsa, dalla moglie Coralìa, che ancora oggi risiede nella torre del borgo.La tenuta si estende per 300 ettari di cui 44 sono attualmente dedicati alla viticoltura (si era iniziato con appena un ettaro), 27 all’ulivicoltura, 30 a seminativi e 200 sono occupati da boschi secolari.Buona parte del mito di questa tenuta è dovuta alle celebri Riserve degli anni ’70 e…

  • 2016,  Chianti Classico,  DOCG,  Rocca delle Macìe,  ROSSI,  TOSCANA

    2016 Chianti Classico Gran Selezione Riserva di Fizzano, Rocca delle Macìe

    Le uve del Chianti Classico Gran Selezione Riserva di Fizzano vengono alla luce su di un terreno prevalentemente sabbioso, con un 21% di argilla. Di queste uve il 90% è sangiovese, con un 10% di colorino a fare da accompagnatore. Affinamento post fermentativo, parte in botti di rovere francese da 25 e 35 hl e parte in barrique per 24 mesi, più 12 mesi in bottiglia a ripassare la lezione.Nel calice si presenta di un vivo rosso rubino, appena screziato di rosso granato. Al naso profuma di frutta a bacca nera matura, pepe nero e vaniglia, cacao amaro e note finali di pelle conciata e di gomma. La bocca è…

  • 2013,  Capannelle,  Chianti Classico,  DOCG,  ROSSI,  TOSCANA

    2013 Chianti Classico Gran Selezione, Capannelle

    Capannelle nasce, da un’idea dell’imprenditore romano Raffaele Rossetti nel 1974, con l’acquisto di un vecchio casale seicentesco nel cuore del Chianti Classico, a Gaiole, e 10 ettari e mezzo di vigneto.La grandeur di Rossetti porta in breve all’implemento di altri 3,5 ettari di vitigno e ad una poderosa ristrutturazione della cantina, con un progetto di accoglienza orientato all’eleganza estrema.Nel 1997 J.B.Sherwood, noto imprenditore di alta hotellerìe, acquista la società, proseguendo nella triplice direzione dell’acquisizione di nuovi terreni, del posizionamento nel segmento premium dei suoi vini e della sua vocazione all’ospitalità di lusso.Dal 1984 la parte enologica dell’azienda è supervisionata da Simone Monciatti che firma i Grandi Classici “50&50” (1988) e…

  • 2016,  Chianti Classico,  DOCG,  Rocca delle Macìe,  ROSSI,  TOSCANA

    2016 Chianti Classico Gran Selezione Sergio Zingarelli, Rocca delle Macìe

    La Gran Selezione è teoricamente il vertice della piramide qualitativa della DOCG Chianti Classico. A parere dello scrivente, la Gran Selezione Sergio Zingarelli è al vertice dei vini di Rocca delle Macìe.Interamente a base sangiovese proveniente dal vigneto le Terrazze in località Le Macìe: terreno ricco di argilla e limo, con componente minoritaria di sabbia. L’affinamento del vino prevede 20 mesi di botte da 25 hl di rovere francese (per metà nuove) e 20 mesi di bottiglia.Rosso rubino nel calice, con bordo granato, il profumo di questa Gran Selezione è delizioso: lamponi e ciliegie maturi; speziatura di vaniglia, noce moscata, pepe rosa e semi di coriandolo; geranio e rosa; humus…