• 2016,  Barone Pizzini,  DOCG,  Franciacorta,  LOMBARDIA,  METODO CLASSICO,  PRODUTTORI

    2016 Satèn Franciacorta, Barone Pizzini

    Raffinatissimo Satèn che lascia emergere tutta la luminosità dello chardonnay e che conferma ancora una volta il talento e la grandezza dei Franciacorta di Barone Pizzini. Limone, fiori bianchi, agrumi, nocciola e leggere note idrocarburiche ad anticipare un sorso che si muove sinuoso, leggiadro, salino, dall’acidità progressiva e rinfrescante. È sciolto nell’allungo, tonico e sinuoso ma anche soffice, avvolgente, dalla carbonica finissima e carezzevole. Ricordavo i Satèn come vini più carichi nei toni, più solari, a tratti esotici. Questo sorprende per finezza e leggiadria, una splendida gestione della materia che permette allo chardonnay franciacortino di elevarsi in tutta la sua purezza, solarità e trasparenza pur mantenendo la matrice minerale morenica.…

  • 2013,  Berlucchi,  DOCG,  Franciacorta,  LOMBARDIA,  METODO CLASSICO

    2013 Franciacorta Nature Blanc de Blancs ‘61, Berlucchi

    Nuova uscita per il nuovo “gigante” di Franciacorta, inteso come riconoscimenti della critica e qualità, capace di rilanciare la Berlucchi come griffe anche di alta gamma. Naso intenso, floreale ricco e variegato , limone sfumato di Amalfi, fiore di vite, pesco, yogurt alle arance e mandarino, nocciola tostata e tocco di spezia piccante. Sorso con tonalità burrose e vinosità spiccata frammista a toni fumè sottili ed eleganti; chiude energico e polposo, fruttato di arancio e cedro con spruzzata elettrizzante di pepe. 100% uve chardonnay proveniente dalla porzione centrale del vigneto di proprietà Arzelle, ad alta densità d’impianto (10.000 ceppi/ettaro). Epoca di vendemmia: terza decade di agosto 2013, 8.800 kg d’uva…

  • Clarabella,  DOCG,  Franciacorta,  LOMBARDIA,  METODO CLASSICO,  REGIONI

    s. a. Franciacorta Brut, Clarabella

    Era da tempo che mi proponevo di assaggiare qualcosa di Clarabella, la consolidata esperienza cooperativa franciacortina che tra i suoi obiettivi ha anche l’inserimento sociale e lavorativo di soggetti deboli. La scelta è caduta sul Brut, che apre la gamma produttiva. Bob Dylan, parlando del Blues, disse più o meno: “È una forma affascinante proprio per la sua semplicità”.  Del Brut di Clarabella si può dire lo stesso. Profumi delicati di fiori bianchi, agrumi, leggera tostatura un gioco gustativo ben bilanciato tra morbidezza e acidità, con dosaggio non eccessivo. Un Blanc de Blancs che scorre via in un attimo già all’aperitivo, con il suo fascino semplice, mentre sul piatto (musicale) va un…

  • DOCG,  Franciacorta,  LOMBARDIA,  METODO CLASSICO,  SoloUva

    s.a. Franciacorta Dosaggio Zero, SoloUva

    Paragonare un vino ad una “coperta di Linus” è forse eccessivo (e anche sviante). Però è un dato di fatto che esistono bevute che portano alla zona di comfort e in qualche modo possono essere “rassicuranti”. Nel caso delle bevute la rassicurazione arriva dal fatto che dopo più assaggi sai cosa aspettarti e sai che, se scegli quella bottiglia, è perché in quel momento desideri (o hai bisogno) di determinate sensazioni. Ecco, i vini di SoloUva rientrano, per quel che mi riguarda, in questa tipologia: a questo Dosaggio Zero (chardonnay 100%, 36 mesi sui lieviti: non essendo millesimato questa bottiglia la si può ricondurre all’annata 2016) non chiedo altro che…

  • 2013,  DOCG,  Franciacorta,  LOMBARDIA,  METODO CLASSICO

    2013 Franciacorta Boschedòr, Bosio

    Bosio, Corte Franca, Franciacorta. Dal 1998, Cesare e Laura sono alla guida di quest’azienda, avviata da nonno Girolamo (a cui è dedicata la loro più importante cuvée) e portata avanti negli anni seguenti da papà Luigi. Una produzione, la loro, raddoppiata in poco più di 10 anni, ma soprattutto un parco vigneti rinnovato gradualmente che vede appezzamenti allignare a 6.300 piante/ettaro e rese estremamente contenute, compromesso indispensabile per produrre un’uva di qualità e quindi un vino eccellente. 20 ettari, dal 2016 tutti in conversione biologica, dei quali 6 di pinot nero, alle cui potenzialità i fratelli Bosio credono molto e 14 di chardonnay. Interpreti che hanno portato innovazione e personalità…

  • DOCG,  Franciacorta,  LOMBARDIA,  METODO CLASSICO,  Mirabella

    s.a. Franciacorta Brut Rosè, Mirabella

    Il primo Franciacorta ad entrare nella TOP 100 di Wine Spectator è una bella e piacevole sorpresa. Color salmone elegante e fine, delicata peonia e rosa, vaniglia, viola e rafano, sorso fine ma profondo, gesso fragole e zenzero, cremoso e persistente, un velo di levità senza mancare di carattere nel finale speziato e piccante. Pinot nero 45% chardonnay 45% pinot bianco 10%, 48 mesi sui lieviti