• 2018,  Alto Adige,  BIANCHI,  DOC,  Nals Margreid,  PRODUTTORI,  TRENTINO-ALTO ADIGE

    2018 Alto Adige Sirmian, Nals Margreid

    Un ottimo e territoriale pinot bianco ottenuto da vigne che vivono nel clima alpino dell’Alto Adige su vari suoli. Si avverte bene il lato fresco con pesca bianca, sambuco, pepe bianco, acidità vivace , iodato e ostrica, pesca saturnina. Il sorso ha bella importanza sorretta da legno e acidità bella vispa, grinta e saporosità , non va mai via la sensazione fruttata che rilancia senza mai far emergere alcol. Cantina Nals MargreidVia Heiligenberg 2I-39010 Nalles · Alto AdigeTel. +39 0471 678 626Fax +39 0471 678 945info@kellerei.itnalsmargreid@pec.rolmail.net

  • 2013,  Alto Adige,  BIANCHI,  Cantina Terlano,  DOC,  TRENTINO-ALTO ADIGE

    2013 Alto Adige Pinot Bianco Riserva Vorberg, Cantina di Terlano

    Ecco uno dei bianchi più famosi d’Italia ottenuto da una selezione di vecchie vigne di pinot bianco di zona delimitata ma ancora definita dal punto di vista legale anche se il quadro normativo delle vigne e dei cru dell’Alto Adige è ormai in dirittura d’arrivo. Siamo in alta quota ma non in estremo sulla montagna di Terlano, il colore è soffice oro verde con note di frutta gialla pesca e susina matura, una diffusa spezia avvolge il naso fin da subito, sostanzioso ricco e intenso il profumo complessivo, gardenia e robinia, ammaliante e saporito, ricchissimo con rimandi erbacei buonissimi e di profondità inusitata. Il sorso alterna momenti lievi eleganti e…

  • Pojer e Sandri,  RIFERMENTATI,  TRENTINO-ALTO ADIGE,  VINO

    2018 Zero Infinito, Pojer e Sandri

    Qui dentro c’è molto di quasi tutto: c’è la ricerca e l’invenzione, c’è la tradizione e l’innovazione (che vanno spesso assieme, se notate, ultimamente). C’è l’impatto zero, c’è la conduzione bio della vigna quindi quella certa idea di naturalità che tanto piace – e poi c’è il vitigno piwi, cioè un tipo di vitigno oggetto di ricerca per ottenere uve che non necessitano di trattamenti chimici. Insomma la scienza che lavora per evitare il ricorso alla scienza. Che se ci pensate, è bizzarro. Ma questa cantina sembra distante mille miglia da qualsiasi idea di normalità incasellabile, Mario Pojer è una specie di contadino creativo, vulcanico e in perenne ebollizione di…

  • 2017,  Alto Adige,  Cantina Andriano,  DOC,  ROSSI,  TRENTINO-ALTO ADIGE

    2017 Alto Adige Pinot Nero Riserva Anrar, Cantina di Andriano

    Note di geranio che ricordano importanti nebbiolo, viole, mirtillo e ribes rossi, lieve nota lattica suadente, e il dualismo frutta fiore si distende bene anche nel palato in maniera nitida e avvincente. Sorso lieve ma roccioso dal tannino polveroso, lunghezza di pepe curcuma e mallo di noce e lieve alcol che spunta e dura a lungo nel palato in mezzo a pepe nero e lieve nota fumé. Tanto iodio, ferrosità e susine rosse in confettura a completare un bellissimo quadro di carattere seppur velato da un alcol che esce prepotente. Prodotto da vigneti a 470 m su terreni rossastri e argillosi di roccia calcarea, con stratificazioni di pietra dolomitica bianca…

  • 2014,  Abate Nero,  DOC,  METODO CLASSICO,  TRENTINO-ALTO ADIGE,  Trento

    2014 TrentoDoc Domini Nero, Abate Nero

    Correva l’anno 1973 quando Luciano Lunelli insieme a un manipolo di amici inizia a imbottigliare le prime cuvèe, in quel luogo magico che è la cantina di palazzo de Schulthaus a Lavis. Quell’esperienza la ritrovo tutta nel calice di oggi: un equilibrio tra peso e agilità che pochi spumanti italiani riescono a esprimere. Questo italico “blanc de noir” si palesa esibendo tessitura e sapore di grande personalità, le aspettative che riponiamo in una bollicina da pinot nero non vengono tradite. Al naso zest di bergamotto precede ricordi di susine e miele d’arancio. Il sorso carnoso e croccante vira verso il sale che, appoggiato al ricordo olfattivo di drupe e agrumi,…

  • 2019,  BIANCHI,  Tenute Dornach,  TRENTINO-ALTO ADIGE,  VINO

    2018 3, Patrick Uccelli

    Fino a pochi mesi fa ero piuttosto scettico sui piwi, i vitigni resistenti alle malattie fungine. Ora che ne ho assaggiato un certo numero comincio a riconoscerne i pregi, e parlo in termini qualitativi. Non saranno dei mostri di eleganza (per quanto) però nelle giuste mani hanno cose da dire. Mani giuste sono quelle di Patrick Uccelli, come ho potuto sperimentare di persona a casa sua. Trascorsi una decina di giorni da quella visita, questa volta a casa mia, ho stappato il suo vino da piwi che più mi aveva colpito. Il numero 3 è un bianco della vendemmia 2018, un blend di due uve (il solaris e il cabernet…

  • 2015,  Alto Adige,  Armin Kobler,  DOC,  ROSSI,  TRENTINO-ALTO ADIGE

    2015 Alto Adige Puit, Weinhof Kobler

    Due giorni di gita in Alto Adige mi hanno messo voglia di approfondire. Per motivi di tempo non siamo passati dai Kobler. Ho cercato di rimediare con questo cabernet franc che avevo in cantina. Sicuramente non è vitigno tipico della zona ma il franc è sempre il franc. Svito il tappo, ché Armin Kobler aborre il sughero, e via nel calice.Naso di peperone, carnoso e al forno, con note di ciliegia candita, mora di gelso nero, una spezia che potrebbe essere pepe rosa. Il legno dell’invecchiamento si è bene integrato e il sorso che risulta è robusto, sostenuto anche dall’alcol, eppure scorrevole. È buona la freschezza, buona la persistenza ma…

  • 2015,  Alto Adige,  BIANCHI,  Cantina Terlano,  DOC,  TRENTINO-ALTO ADIGE

    2015 Vorberg Riserva Pinot Bianco, Cantina di Terlano

    Colore dorato leggero e tante venature di freschezza verde, naso di glicine e robinia, lime e pompelmo, gessosità incipiente e freschezza che domina ogni aspetto. Emergono anche note di confetti di mandorla, rafano pepe bianco e menta. Il sorso di bella struttura e freschezza in cui emergono note di lychees e pera, le note alcoliche sono tenute bene a bada dall’acidità. Si attarda nel palato con rilasci di sapidità e sentori di petricore, intriga e seduce ma va aspettato ancora un paio di anni per sentirlo esprimere al meglio.

  • 2018,  IGT,  Mitterberg,  Roberto Ferrari,  ROSSI,  TRENTINO-ALTO ADIGE

    2018 Merlot Profil, Roberto Ferrari

    Dopo quasi 20 anni come responsabile tecnico di Castelfeder, Roberto Ferrari avvia nel 2007 la sua manifattura, non ha vigneti di proprietà, ma esperienza e passione gli consentono di trasformare l’uva in vini ricchi di carica emotiva. Una mano sartoriale la sua, che riesce ad estrarre personalità e carattere dalle uve che lavora, trasformandole in vestiti eleganti e perfetti per le più svariate occasioni. È il caso del suo merlot in purezza della linea Profil, un vino versatile e fresco, che si presta, se portato a temperature basse, come compagno ideale finanche per preparazioni marinare. Le uve che danno vita al Merlot Profil crescono nella bassa atesina su un terreno sabbioso e calcareo, la…

  • 2018,  Abbazia di Novacella,  Alto Adige,  BIANCHI,  DOC,  TRENTINO-ALTO ADIGE

    2018 Alto Adige Pinot Bianco Quota, Abbazia di Novacella

    Nato dalla nuova linea “Insolitus” della celebre cantina altoatesina, Quota è l’ennesima riconferma di come il pinot bianco sia assoluto protagonista della viticoltura che ha fatto e fa grande L’Alto Adige. L’idea è creare un nuovo tratto distintivo per l’azienda improntato sulla sperimentazione di nuovi metodi produttivi, distaccandosi dalle tradizionali gestioni e provando a reinventarsi, in una veste insolita, ma senza perdere di vista la qualità. Nel calice, Quota è di un giallo paglierino brillante; a primo colpo di naso si percepisce una grande freschezza che subito si porta dietro note di fiori bianchi, timo ed eucalipto a cui, quasi nell’immediato, seguono note di frutta tropicale, pesca bianca, ananas, papaya,…