• 1997,  Colli Euganei,  DOC,  ROSSI,  VENETO,  Vigna Cecilia di Baone

    1997 Colli Euganei DOC Filò delle Vigne Riserva, Vigna Cecilia di Baone

    Il Filò delle Vigne si trova nella zona sud dei Colli Euganei quella più calda con un clima più mediterraneo rispetto agli altri versanti. Il suolo si compone di calcare stratificato di origine sedimentaria, motivo per cui tutti i vini si caratterizzano per una componente salata già dal primo impatto. Ho assaggiato questo Vigna Cecilia di Baone una riserva di cabernet franc e cabernet sauvignon affinato in vasca di cemento per due anni. Naso ampio, ricco, con di sentori di frutta matura, spezie, liquirizia, polvere di cacao eucalipto secco. Con qualche giro sul bicchiere si apre verso sentori più floreali di viola. Con i suoi ventiquattro anni di età non…

  • 2008,  ALSACE,  AOC,  BIANCHI,  DOLCI,  Domaine Pierre Frick,  FRANCIA

    2008 Pinot Gris Selection de Grains Nobles, Pierre Frick

    Pierre Frick si distingue per personalità e coraggio con vini liberi e una viticoltura rispettosa della terra. Questa è una selezione di acini attaccati dalla muffa nobile, botrytis cinerea, sul pinot grigio. Con questo vino dolce mantiene la sua personalità e distacco rispetto a quanto visto in Alsazia. Vino che si presenta color giallo oro con riflessi ramati. Denso e suadente nei movimenti nel bicchiere. Il naso inizialmente richiama le note dell’albicocca disidrata e miele messi in evidenza da un’elegante acidità volatile che risulta essere il volano migliore per un vino di tale stoffa. Bastano pochi minuti e il vino si apre su sentori più balsamici della menta secca, eucalipto, cardamomo, poi…

  • 2019,  Eugenio Rosi,  IGT,  ROSSI,  TRENTINO-ALTO ADIGE,  Vallagarina

    2019 Riflesso Rosi, Eugenio Rosi

    Ho bevuto questo vino con Eugenio Rosi, il produttore. Un vino che va nella direzione opposta allo stile del vignaiolo di Volano in Vallagarina a sud di Trento. Generalmente i suoi vini sono molto materici e ricchi, questo è più spensierato. Al di la delle apparenze, è tutt’altro che banale, a cominciare dalla tecnica di vinificazione quanto mai singolare. Il vino viene ottenuto con qualche giorno di macerazione sulle bucce di uve cabernet sauvignon, marzemino e merlot. Durante la fermentazione vengono aggiunte le vinacce della nosiola, più o meno come accade per il ripasso in Valpolicella. Questa operazione avviene per conferire stabilità al colore e al vino stesso in modo…

  • 1995,  Benanti,  BIANCHI,  DOC,  Etna,  SICILIA

    1995 Etna Bianco Superiore Pietra Marina, Benanti

    Trovai questa bottiglia nel cestone “tutto ad un euro” di un’enoteca di paese. Chiesi all’enotecario, ignaro del patrimonio che stava svendendo, quante bottiglie simili a queste avesse in cantina. “Ventiquattro” mi rispose, e fu così che per ventiquattro euro mi portai a casa un vero e proprio tesoretto.  Questa è una delle ultime rimaste da quel giorno lontano oramai vent’anni. Vino che non ha bisogno di presentazioni, tra le pietre miliari del panorama vitivinicolo italiano. Carricante in purezza proveniente da vigneti posti a 800 metri di altitudine sulla Etna. Livello perfetto, tappo ancora capace di resistere alle pareti del collo della bottiglia con tenacia. Il vino nel bicchiere è luminoso,…

  • 2008,  AOC,  CHAMPAGNE,  FRANCIA,  MÉTHODE CHAMPENOISE,  Taittinger

    2008 Champagne Blanc de Blancs Comtes de Champagne, Taittinger

    Cuvée prodotta con chardonnay proveniente dai cinque grand crus della Côte des Blancs: Avize, Chouilly, Cramant, Mesnil sur Oger, Oger. Champagne di grande raffinatezza, capace di allineare chiunque. Questo millesimo del Comtes de Champagne di Taittinger è tanto altezzoso quanto credibile. Colore giallo paglierino con riflessi oro, e un perlage finissimo. Le bollicine si muovono nel bicchiere con fare sensuale, in modo diffuso, quasi vaporizzato. Il naso è elegante, finemente disegnato su tratti minerali e agrumati. Uno spazio molto piccolo in cui si intrecciano molte note  e tutte di grande eleganza. Sentori freschi, puliti, quasi eterei di fiori bianchi, scorza di limone, pepe bianco, nocciola, eucalipto. Il palato traduce la gessosità della Côte…

  • 2013,  DOC,  ROSSI,  Secondo Marco,  Valpolicella Ripasso,  VENETO

    2013 Valpolicella Classico Ripasso, Secondo Marco

    La cantina di Marco Speri si trova a Fumane nella Valpolicella Classica. Il nome della sua cantina “Secondo Marco” mette in luce la sua idea di vino rispetto a questo territorio. Messa giù così ci si potrebbe aspettare qualcosa di estremo invece Marco interpreta in modo fedele il suolo e la cultura che ruota attorno a Fumane. Uno stile assolutamente classico, elegante, fine, affusolato proprio come si richiede a vini di qua. Questo suo Ripasso in versione Magnum con etichetta in seta ricamata è un bellissimo esempio di cosa aspettarci di un vino della Valpolicella Classica. Il colore è rosso rubino luminoso e vivido. Il naso è molto elegante, tratteggiato…

  • 2014,  CHAMPAGNE,  FRANCIA,  MÉTHODE CHAMPENOISE,  Stéphane Regnault

    2014 Champagne Extra Brut Dorien N°14, Stéphane Regnault

    Champagne proveniente dalla parcella Les Hautes Mottes a Les Mesnil Sur Orger, Grand Cru. Nei primi istanti rimane chiuso in se stesso con una lieve nota di riduzione che mi fa però intendere l’onestà produttiva di questo produttore di cui non avevo mai sentito parlare. Bastano pochi istanti di libertà perché si apra su note più burrose e lievemente vanigliate ricevute in eredità dai legni di affinamento. Il vino pian piano si concede entrando in un territorio olfattivo variegato e complesso, lievemente segnato da una nota ossidativa. Emergono note di nocciola, burro, ma anche i sentori più freschi del pompelmo e floreali di Zagara. Al palato ha volume e stratificazione,…

  • 2007,  DOC,  Dolcetto d'Alba,  Giuseppe Rinaldi,  PIEMONTE,  ROSSI

    2007 Dolcetto d’Alba, Giuseppe Rinaldi

    Non ho mai pensato ad un dolcetto come vino da invecchiamento. Ho sempre creduto nella longevità dei vini di Beppe Rinaldi indipendentemente dal vitigno utilizzato. Questo 2007 non mi ha tradito. Ancora una volta il “Citrico” di Barolo ha lasciato il suo segno. Vino che si preannuncia in stato di grazia già da quel colore acceso, rosso rubino vivo quasi sangue. Il naso dimostra profondità facendo intendere i suoi talenti senza se e senza ma. Non vuole fare mistero di ciò che è donandosi fin dal primo approccio, sebbene con ritmi lenti. Sulle prime arriva una nota di sottobosco, muschio e liquirizia, segue la polvere di cacao, prugna matura, ma…

  • 2019,  DOC,  Langhe,  Le More Bianche,  PIEMONTE,  ROSSI

    2019 Langhe Nebbiolo Nebiulin, Le More Bianche

    Fresco, leggiadro, croccante, fruttato questo Langhe Nebbiolo ha tutte le carte in regola per poter essere tra i vini destinati alla beva goduriosa. Siamo nel Roero, zona quanto mai interessante dove il nebbiolo poggia su terreni sabbiosi. Alessandro Bovio di Le More Bianche, ha deciso qualche anno fa, che i suoi vigneti fossero completamente liberi da chimica per garantire alla sua famiglia un luogo sano dove vivere. Il Nebiulin è un vino spensierato ma non banale, dai sentori puliti e stimolanti di frutta fresca matura e salvia. Al palato è dotato di un supporto sapido, i tannini sono dolci. Ciliegia, rosa canina, ma anche una parte floreale caratterizzano il sapore…

  • 2019,  Bartolo Mascarello,  DOC,  Dolcetto d'Alba,  PIEMONTE,  ROSSI

    2019 Dolcetto, Bartolo Mascarello

    Un colore giovanile rosso rubino con riflessi viola da cui l’idea di bere un vino che portasse con se un po’ di spensieratezza. Niente da fare! Questo dolcetto ha presenza e grande personalità. Si fa capire fin dal primo sorso dettando i tempi della degustazione con fare quasi imperativo. Al naso dimostra profondità con note di mirtilli macerati, liquirizia, genziana, salvia, muschio e comunque giocati su espressioni legate alla terra. Al palato è salino, saporito, molto ben bilanciato. Tornano le sensazioni della liquirizia annunciate al naso, è succoso, con sapori di rosa canina e frutta rossa. Dotato di quella rusticità che dona credibilità ad una bottiglia che vorresti non finisse…