• 2017,  BIANCHI,  Colli Orientali del Friuli,  DOC,  FRIULI VENEZIA GIULIA,  Miani

    2017 SAUVIGNON, MIANI

    “TU cos’hai portato?”. “Un Sauvignon di Miani”. “Seee, ma quel Miani? Ma Miani quello di Buttrio? Miani cioè Enzo Pontoni?” Più o meno questa la reazione dei commensali quando mi sono presentato al pranzo con una bottiglia del suo Sauvignon annata 2017. Perchè Enzo Pontoni è come gli unicorni, esseri leggendari di cui ogni tanto si sente parlare ma che nessuno ha mai incontrato. E lo stesso vale per le sue bottiglie che durano sugli scaffali delle pochissime enoteche che riescono ad averli il tempo di un battito di ciglia prima che qualche consumatore avveduto ne faccia man bassa. Stappata tra grande curiosità generale non ha per niente tradito le…

  • 2017,  DOC,  FRIULI VENEZIA GIULIA,  La Buse dal Lof,  ROSSI,  Schioppettino di Prepotto

    2017 Schioppettino di Prepotto, La Buse dal Lof

    C’è stato un tempo in cui lo schioppettino era fuorilegge, manco si trattasse di una banale uva fragola. Fino alla metà degli anni ’70 del secolo scorso, se ti fossi azzardato a piantare una barbatella di schioppettino, avresti commesso un reato, con conseguente distruzione immediata del vigneto. Poi, grazie anche all’interessamento della famiglia Nonino e di Luigi Veronelli, tutto cambiò e lo Schioppettino di Prepotto da reietto, divenne assoluta eccellenza dell’enologia italiana. Il nome “La Buse dal Lof”, che in lingua friulana significa “La Tana del Lupo” deriva dalla denominazione topografica della zona che la leggenda vuole abitata in antichità da un uomo misterioso e schivo, soprannominato dagli abitanti di…

  • 2009,  Colli Orientali del Friuli,  DOC,  FRIULI VENEZIA GIULIA,  Moschioni,  ROSSI

    2009 Rosso Reâl, Moschioni

    Un vino che aspettavo di stappare da tanto, regalo di un caro amico dal palato impeccabile. Per metà tazzelenghe, autoctono friulano della zona di Cividale che potrei semplificare nella descrizione assimilandolo un po’ al foglia tonda e un po’ al sagrantino per la sua estrema tannicità e struttura. Ingentilito (si fa per dire) da merlot e cabernet sauvignon, ha colore intenso, profumo di amarene in confettura, datteri, tabacco, pout pourri di fiori viola e blu, spezie orientali, liquirizia e note tostate. Sorso possente, ampio, sapido e succoso, dal tannino importante che ne fa un vino da lunghissimo potenziale di invecchiamento.  Nel 1989 ho scelto di andare controcorrente: fare solo vini…

  • 2017,  Colli Orientali del Friuli,  DOC,  FRIULI VENEZIA GIULIA,  Le Due Terre,  Le Due Terre,  ROSSI

    2017 Friuli Colli Orientali Sacrisassi Rosso, Le Due Terre

    “Piccolo il podere, minuta la vigna, perfetto il vino”. Gino Veronelli non pensava di certo a Le Due Terre quando ne Il vino giusto spiegava che la dimensione contenuta dell’azienda vitivinicola e della sua superficie vitata fosse uno dei segreti per fare il vino buono e sano, partendo da materia prima di qualità estrema (territorio e frutto), senza infingimenti. Non poteva riferirsi alla bella realtà portata avanti a Prepotto da Flavio Basilicata e Silvana Forte, per la semplice ragione che la loro avventura nel mondo del vino è iniziata negli anni Ottanta e le parole di Veronelli erano già vecchie (ma attualissime) di almeno un decennio. Ma si sposano alla…

  • 2018,  BIANCHI,  Colli Orientali del Friuli,  DOC,  FRIULI VENEZIA GIULIA,  Livio Felluga

    2018 COF Bianco Illivio, Felluga

    Il vino di oggi ha un grande valore simbolico per la cantina Livio Felluga poichè rappresenta un ideale passaggio di testimone tra il patriarca e i suoi figli. Infatti Illivio, un Colli Orientali del Friuli DOC, è stato ideato nel 1998 dei figli di Livio e a lui esplicitamente dedicato per il suo 85° compleanno. Le uve provengono da viti coltivate secondo i pricipi della lotta integrata a basso impatto, insistenti su terreni rocciosi (Flysch) composti da marne e arenarie di origine oceanica.Dopo un’accurata vendemmia manuale le uve vengono diraspate e poi lasciate macerare per poi affrontare una pressatura soffice e delicata. Il mosto ottenuto, chiarificato per naturale decantazione, viene…

  • 2008,  BIANCHI,  Colli Orientali del Friuli,  DOC,  FRIULI VENEZIA GIULIA,  Petrussa Gianni e Paolo

    2008 Friuli Colli Orientali Pinot Bianco, Petrussa

    È credenza comune di definire il pinot bianco il vino elegante per eccellenza. Beh in questo caso mai definizione fu più azzeccata. Avete presente quel maglioncino di cachemire a 2 fili, leggero, impalpabile ma tanto caldo, che ti accarezza la pelle dandoti quella sensazione di leggera avvolgenza fino a farti sentire bella, magra, amata e al settimo cielo? Ecco, questo è quello che mi ha trasmesso questo Pinot Bianco 2008 di Petrussa. Vino vecchio? Manco per niente. Ora, dopo 12 anni, è al culmine della sua piacevolezza. Elegantissimo anche il colore di un oro tenue, appena accennato. Naso ampio che mi porta in un terreno marnoso, la ponka, con alberi…

  • 2012,  BIANCHI,  Colli Orientali del Friuli,  DOC,  FRIULI VENEZIA GIULIA,  Marco Sara

    2012 Friuli Colli Orientali Erba Alta, Marco Sara

    È uno dei miei vini bianchi di riferimento. Ricordo ancora la prima vendemmia tardiva di friulano vinificata da Marco, annata 2009, si chiamava Tardive, mi ha folgorato al primo assaggio. Dall’annata 2012 quel vino è diventato Erba Alta, un millesimo difficile da interpretare. Vino di ricerca, un tocai ricco -concedetemi di chiamare il vino col suo nome originario – che trova il suo equilibrio nella diversità delle uve raccolte in surmaturazione e in parte, il 30%, attaccate da botrytis cinerea. Profonda conoscenza dei propri vigneti, delle dinamiche di ciascun terroir, ovvero della vitale connessione esistente tra le piante, il suolo di Ponca e il microclima, questa è l’instancabile ricerca di Marco…

  • 2018,  BIANCHI,  Colli Orientali del Friuli,  DOC,  FRIULI VENEZIA GIULIA,  Ronco del Gnemiz

    2018 Friuli Colli Orientali Friulano San Zuan, Ronco del Gnemiz

    Timido e introverso, sulle prime: quasi cupo, irrisolto. Ci vuole tempo per smuoverlo, ma poi si concede e lo fa con garbo: ortica, erbe officinali, salvia, pera coscia e dopo alcuni minuti arriva un soffio di fiori di camomilla e la scorza di mandarino che illumina il quadro olfattivo. Lo bevi ed è agrumato, delicato ma reattivo, infiltrante, lievemente salato. È austero, forse poco incline all’abbandono e al calore degli abbracci, ma è concreto, diretto, senza fronzoli. E se gli dai tempo ti ripaga. Un magnifico Friulano. Aiuto Ronco del Gnemiz su alcuni mercati esteri.

  • 2018,  BIANCHI,  Colli Orientali del Friuli,  DOC,  FRIULI VENEZIA GIULIA,  Ronco del Gnemiz

    2018 Friuli Colli Orientali Chardonnay SOL, Ronco del Gnemiz

    Sulle prime la luce brillante di questo Chardonnay appare velata dal fumo del legno, cosa naturale vista la giovane età ed il fatto che sia stato fermentato e affinato in barriques nuove. Barriques che d’altro canto hanno contribuito a dipingere in maniera iperrealista, più che fotografica, il frutto di questo vigneto: pesca bianca, albicocca, pera, litchi, nashi, averrhoa carambola, kumquat, tutti nella loro versione acerba;  poi le note minerali di pietra focaia e cenere e un refolo di lievito. Tutto questo ritorna al palato: terso, tenace ma succoso, agrumato, vibrante e sapido, quasi salato, di quel sale misurato e schivo dei Colli Orientali che assieme a una corrente appena amarognola fa da contrasto al frutto e disseta, appaga.…

  • 2015,  Colli Orientali del Friuli,  DOC,  FRIULI VENEZIA GIULIA,  ROSSI,  Vigna Petrussa

    2015 Friuli Colli Orientali Schioppettino di Prepotto Riserva, Vigna Petrussa

    C’è una storiella che ogni tanto si ripresenta. Quella in cui si dice che i vini, quelli fatti bene, assomigliano a chi li produce. Mah, dite quello che volete ma io ci credo. Volete un esempio? La produttrice Hilde Petrussa e il suo Schioppettino di Prepotto Riserva 2015. Hilde è una signora dall’eleganza innata, lo capisci subito da come si veste, dai gioielli che porta, da come si muove; ma è anche una imprenditrice di carattere che gestisce la sua azienda, Vigna Petrussa,  con polso fermo; ma è anche una cantiniera in stivaloni e mani color violetto duranti i travasi. Esattamente come il suo Schioppettino di Prepotto Riserva 2015. Elegante…