• 2013,  AOC,  BOURGOGNE,  Bruno Clavelier,  FRANCIA,  GEVREY-CHAMBERTIN,  ROSSI

    2013 Gevrey-Chambertin 1er Cru Les Corbeaux, Domaine Bruno Clavelier

    Sulle prime è severo, quasi spento, ma dopo una decina di minuti si apre sulle classiche note di fragole selvatiche, lampone e spezie orientali, sottese da toni più scuri di bacche di sambuco, di te nero e radice di liquirizia. Al palato è tessuto magnificamente, compatto e croccante, sapido e pepato, quasi piccante; è potente non nel significato comunemente usato di peso estrattivo, quanto nella capacità di liberare energia durante il passaggio nel cavo orale. È proprio lì, nel passaggio in bocca, che si distingue: incede deciso, ma con grazia, ha portamento regale, infiltra e riempie di sapore. Domaine Bruno Clavelier21700 Vosne-RomanéeTél. 33 (3) 80 61 10 81domaine-clavelier@orange.fr

  • 2013,  Benito Ferrera,  BIANCHI,  CAMPANIA,  DOCG,  Greco di Tufo

    2013 Greco di Tufo Vigna Cicogna, Benito Ferrara

    Il Greco di Tufo si fa apprezzare soprattutto nei tempi lunghi sui quali acquisisce profondità e ampiezza dei profumi. Vigna Cicogna è un mito per chi ama questo bianco dell’Irpinia, tanto difficile in agricoltura quanto in vinificazione. Un piccolo cru a Santa Paolo, una delle zone di produzione più vocate, dove Benito Ferrara nel 1991 ha prodotto le sue prime 500 bottiglie con la propria etichetta. Dal 1994 ha preso le redini della piccola azienda di famiglia sua figlia Gabriella, già abile vignaiola, cresciuta con i piedi tra le vigne e il naso nei tini della cantina sotto casa. Caparbia, fiera e sensibile allo stesso tempo, ha subito intuito che…

  • 2013,  DOC,  ROSSI,  Secondo Marco,  Valpolicella Ripasso,  VENETO

    2013 Valpolicella Classico Ripasso, Secondo Marco

    La cantina di Marco Speri si trova a Fumane nella Valpolicella Classica. Il nome della sua cantina “Secondo Marco” mette in luce la sua idea di vino rispetto a questo territorio. Messa giù così ci si potrebbe aspettare qualcosa di estremo invece Marco interpreta in modo fedele il suolo e la cultura che ruota attorno a Fumane. Uno stile assolutamente classico, elegante, fine, affusolato proprio come si richiede a vini di qua. Questo suo Ripasso in versione Magnum con etichetta in seta ricamata è un bellissimo esempio di cosa aspettarci di un vino della Valpolicella Classica. Il colore è rosso rubino luminoso e vivido. Il naso è molto elegante, tratteggiato…

  • 2013,  CAMPANIA,  Cilento,  DOC,  ROSSI,  Salvatore Magnoni

    2013 Cilento Aglianico Primalaterra, Salvatore Magnoni

    Ve lo ricordate il claim di quello spot pubblicitario di pneumatici che utilizzava come testimonial Ronaldo? Recitava: “La potenza è nulla senza controllo”. Una frase che si presta benissimo a inquadrare questa magnifica espressione di aglianico del Cilento tirata fuori dal cilindro di Salvatore Magnoni. Siamo a Rutino, piccolo centro di nemmeno mille anime che però vanta una forte concentrazione di imprese vitivinicole (ce ne sono almeno tre) che lo rendono il paese mediamente più vocato del Cilento. Il Primalaterra, etichetta principe della produzione minimal di Salvatore (l’altra è il Rosso del Ciglio, sempre un Cilento DOP Aglianico), nasce qui, da un’unica piccola vigna sul ciglio della collina affacciata sulla…

  • 2013,  ROSSI,  Rosso di Montalcino,  Sanlorenzo,  TOSCANA

    2013 Rosso di Montalcino, Sanlorenzo

    Quanto regge, nel tempo, un Rosso di Montalcino? Dipende. Se è buono e ben fatto, regge molto più di quanto normalmente ci si potrebbe aspettare. Sì, lo so, questa risposta è un’irritante ovvietà, ma il problema sta nella domanda. Quindi scusate l’incipit acchiappa-clic ma davvero, la risposta esatta non c’è, conta per lo più la mano del vigneron dietro ad un vino. Sanlorenzo (cioè Luciano Ciolfi), per dire, è uno che raramente delude (e scrivo “raramente” perché “mai” suona troppo roboante). Questo Rosso 2013 si è aperto abbastanza velocemente nel bicchiere, il colore ancora vivido e soprattutto il naso, ampio e fragrante di frutta tutt’altro che stramatura e/o macerata, svelavano…

  • 2013,  Colli Tortonesi,  DOC,  I Carpini,  PIEMONTE,  ROSSI

    2013 Colli Tortonesi Barbera, I Carpini

    Quante belle sorprese si trovano dentro le bottiglie di Barbera, soprattutto in bottiglie con qualche anno sulle spalle. Si sa che la freschezza che il vitigno dona a piene mani ai suoi vini è presupposto di lunga vita e con vini ben confezionati, come quello che sto per descrivere, la garanzia di un’evoluzione lunga e di qualità è quanto mai scontata. Il vino Barbera della cantina I Carpini ci porta nel Piemonte di sud-est, in un piccolo paese rurale dell’Appennino tortonese: Pozzol Groppo. Perseguire l’ecosostenibilità, l’armonia tra gli elementi della natura, la salubrità dell’uva e del vino, tutto in chiave olistica, è l’obbiettivo perseguito da Paolo Ghislandi, guida dell’azienda. Il…

  • 2013,  Antico Podere Casanova,  Chianti Classico,  DOCG,  ROSSI,  TOSCANA

    2013 Chianti Classico il Bucciarelli Riserva, Antico Podere Casanova

    Ecco alfine la prima annata in biologico certificata per Massimo che sempre affiancato dal padre Ezio esplora le caratteristiche del territorio di Castellina. Vendemmia tardiva, uso accorto di cemento e legno grande e si va sul mercato solo dopo il giusto tempo in bottiglia. Questa 2013 (l’annata in commercio per la Riserva) rivela un vino in mirabile equilibrio tra frutta a polpa scura, fragolina di bosco, senape e resina, bergamotto, china, cardamomo, liquirizia in un afflato speziato rustico affascinante e tremendamente ricco e sfaccettato. Il sorso ha polpa, ribes nero amarena, salvia e ginepro nel finale con tannino lieve nel giusto punto di maturazione per reggere con la sua struttura…

  • 2013,  CALABRIA,  Cirò,  DOC,  ROSSI,  Tenuta del Conte

    2013 Cirò Riserva Dalla Terra, Tenuta del Conte

    Finalmente cominciano ad emergere le prove che il Cirò Rosso ha la sua arma segreta negli anni che passano. Fino ad oggi, cioè prima della nuova energia produttiva incarnata da donne e uomini della rivoluzione cirotana, avevamo poche possibilità di testarlo. Ovviamente il presupposto è una buona materia prima e un mano capace e sapiente.Qui un esemplare con quasi otto anni sulle spalle. È il Cirò Rosso Riserva della cirò-girl Mariangela Parrilla, dell’azienda Tenuta del Conte.Il vino invia alle narici una piacevole e fresca carrellata di frutti selvatici a bacca rossa e nera: more di rovo, ribes, lampone; e ancora, ciliegie in soluzione alcolica accanto ad una spruzzata di pepe…

  • 2013,  Castell'in Villa,  Chianti Classico,  DOCG,  ROSSI,  TOSCANA

    2013 Chianti Classico Riserva, Castell’in Villa

    Castell’in Villa è un piccolo borgo toscano sito in Felsina Berardenga, nella provincia di Siena dell’areale del Chianti Classico, originato da un piccolo comune del 1200. Attualmente vi ha sede l’omonima azienda, acquistata nel 1967 da Riccardo Pignatelli della Leonessa e sviluppata e guidata da 30 anni, dopo la sua scomparsa, dalla moglie Coralìa, che ancora oggi risiede nella torre del borgo.La tenuta si estende per 300 ettari di cui 44 sono attualmente dedicati alla viticoltura (si era iniziato con appena un ettaro), 27 all’ulivicoltura, 30 a seminativi e 200 sono occupati da boschi secolari.Buona parte del mito di questa tenuta è dovuta alle celebri Riserve degli anni ’70 e…

  • 2013,  Barolo,  DOCG,  Elio Sandri,  PIEMONTE,  ROSSI

    2013 Barolo Perno Riserva Vigna Disa, Elio Sandri

    Sarà lo spirito un po’ latouchiano (da pronunciare latusciano, da Serge Latouche), sarà l’allergia per i riflettori le riviste patinate le paillettes, sarà che essere molto mainstream, pur non essendo un delitto, è una cosa che mi suona particolarmente detestabile, ancor più nel 2021. Fatto sta che ho sempre avuto un debole per gli invisibili e i re dell’understatement, ed Elio Sandri può rientrare nella categoria di quelli che in fondo un po’ si mimetizzano, non appaiono, non stanno sulla bocca di tutti: il vignaiolo di Perno è in sella da tempo, all’incirca dal 1981, ma pur essendo uno dei più bravi barolisti-tradizionalisti in circolazione non ha cavalcato le onde…