2019,  Eugenio Rosi,  IGT,  ROSSI,  TRENTINO-ALTO ADIGE,  Vallagarina

2019 Riflesso Rosi, Eugenio Rosi

Ho bevuto questo vino con Eugenio Rosi, il produttore. Un vino che va nella direzione opposta allo stile del vignaiolo di Volano in Vallagarina a sud di Trento. Generalmente i suoi vini sono molto materici e ricchi, questo è più spensierato. Al di la delle apparenze, è tutt’altro che banale, a cominciare dalla tecnica di vinificazione quanto mai singolare. Il vino viene ottenuto con qualche giorno di macerazione sulle bucce di uve cabernet sauvignon, marzemino e merlot. Durante la fermentazione vengono aggiunte le vinacce della nosiola, più o meno come accade per il ripasso in Valpolicella. Questa operazione avviene per conferire stabilità al colore e al vino stesso in modo naturale. La fermentazione avviene con i lieviti indigeni. Il risultato è un vino rosso rubino chiaro, le vinacce infatti riescono ad assorbire buona parte degli antociani ceduti dalle bucce durante la macerazione. Tappo a corona ma non è frizzante. Al naso ha sentori di fragola di bosco, spezie, fiori macerati, pepe, rosa canina. Molto gradevole la sorsata, induce continuamente alla beva. Il palato è fresco, croccante, con sentori di ciliegia selvatica e salvia e dotato di una salinità che gli da corpo e sapore. Lo abbiamo abbinato a formaggi caprini di media stagionatura.

Rosi Eugenio Soc. Agr. Semplice
Via III Novembre, 7,
38060 Calliano TN
Tel. 340 061 1047
Email: rosieugenio.viticoltore@gmail.com

  • GIACOBBO [10/05/21] - 8.6/10
    8.6/10
8.6/10
Sending
User Review
7.95/10 (2 votes)

Rispondi