• Ca' del Bosco,  DOCG,  Franciacorta,  LOMBARDIA,  METODO CLASSICO

    Cuvée de Prestige Edizione 42, Ca’ del Bosco

    La natura è potenza, il vino è un suo atto.È con questo messaggio che è stata presentata da Maurizio Zanella, patron Ca’ del Bosco, la Cuvée Prestige Edizione 42, quarantaduesima interpretazione del multivintage a cui, ogni anno, seguirà una nuova edizione in ordine numerico crescente. Il desiderio è quello di offrire agli appassionati uno stimolo per imprimere nella memoria gustativa le diverse sfumature di ogni Cuvée Prestige prodotta, provvedendo a fornirne un elemento distintivo (il numero edizione) e, con lui, tutte quelle informazioni necessarie a identificarne le caratteristiche. Nella 42esima edizione, per esempio, troveremo un 69% della vendemmia base 2017 (annata definita dall’enologo Stefano Capelli ‘da brivido’ per la poca…

  • AOC,  CHAMPAGNE,  Drappier,  FRANCIA,  MÉTHODE CHAMPENOISE

    s. a. Sans Soufre Brut Nature, Drappier

    Ritrovo questa bottiglia in cantina dopo qualche anno e il pensiero va subito alle parole di Michel Drappier il quale, tempo fa, mi spiegò come il suo Sans Soufre lo avesse stupito: al contrario delle loro previsioni, reggeva il tempo benissimo, a dimostrazione che non sempre i vini senza aggiunta di solforosa sono più soggetti ad ossidazione di altri. Così, decido di aprirla: i profumi non si fanno pregare, è subito tripudio di suggestioni calde e autunnali, la mela cotogna, la castagna, la crostata di frutti di bosco, una passeggiata nel bosco, il rovo, un ruscello, la pietra. Sono profumi nitidi, vitali, che non lasciano trapelare il minimo cenno di…

  • AOC,  CHAMPAGNE,  FRANCIA,  Henri Giraud,  MÉTHODE CHAMPENOISE

    s.a. Champagne Esprit Nature, Henri Giraud

    Assolutamente convincente il carattere minerale e fruttato che troviamo nella forza dei profumi di questo champagne: pietra spaccata, mora, timo limonato, note di camino, per un olfatto cesellato, risoluto, insinuante. La bocca è intrisa di sale e frutto rosso, il sorso si muove cristallino e puro come acqua di sorgente. È autentico, schietto, ma anche appagante, nelle sensazioni di albicocca e burro fuso che fanno capolino negli aromi di bocca, nel finale. Un sans année dotato di una profondità spiazzante. 90% di pinot nero, 10% chardonnay, per uve provenienti dalla Montagne de Reims. Base vendemmia 2016 più il 50% di vini di riserva da réserve perpétuelle di assemblaggi precedenti, vinificato…

  • AOC,  CHAMPAGNE,  FRANCIA,  J. L. Vergnon,  MÉTHODE CHAMPENOISE

    S.A. Murmure Blanc de Blancs, J.L. Vergnon

    Siamo nel cuore della Côte de Blancs, nei villaggi di Le Mesnil-sur-Oger, Oger, Avize, Vertus e Villeneuve dove, i fratelli Clément e Didier Vergon, possiedono 5 ettari. Il sole in questa zona è luminoso al limite dell’abbacinante, capace di regalare sorsi dai dalle suggestioni esotiche, quando le esposizioni lo permettono, ma quando è il suolo a richiamare all’ordine, l’argilla e craie scolpiscono sullo chardonnay toni più austeri, chiaroscurali, estremamente affascinanti. La loro cuvée Murmure, con uve dei villaggi di Vertus e Villeneuve, grazie alla mano virtuosa dello chef de cave Christope Constant rivela i tratti identitari dello chardonnay più nobile per un sorso che miscela la salinità crayereuse al tessuto…

  • 2005,  AOC,  CHAMPAGNE,  Françoise Bedel,  FRANCIA,  MÉTHODE CHAMPENOISE

    2005 L’Âme de la Terre, Françoise Bedel

    Lo dico da degustatrice seriale: non mi soffermo spesso a guardare il colore, lo faccio solo quando è sorprendente, e in questo caso lo è. Oro con una sfumatura miele che muove dentro una vibrazione, una trasparenza sicuramente da cogliere, perché suggerisce un’esplicita evoluzione, una ricchezza della materia. Difficile soffermarsi troppo a pensarci, l’olfatto incalza, è intenso, insinuante, dai tratti campestri, autunnali e polposo di pera, uva sultanina, crostata di mela, fior di cappero, the, tabacco e marron glacé, con intriganti toni ossidativi che caratterizzano e coinvolgono. E mentre all’attacco mostra subito tensione sapida e nerbo, la bocca mostra un’espressione più distesa, ampia, golosa, fruttata e salata, capace di un…

  • AOC,  CHAMPAGNE,  FRANCIA,  MÉTHODE CHAMPENOISE

    S.A. Champagne Polisy, André Beaufort

    Che ci si trovi nella storica Ambonnay o nell’idillica Polisy, da Beaufort non si ottiene un classico champagne. Con Beaufort si entra una tela di Antonio Ligabue, dove i colori si accendono, danzano tra loro, la natura grida, tutto intorno gira in un vertigo folle. Nitidi profumi di tisana, albicocca, erbe aromatiche, tè alla pesca, ciliegia si miscelano alla roccia, la pietra focaia. Qui si cambia davvero registro, da Polisy si sfiora la Mosella con un dosaggio che rende il sorso dolce, sì, ma che anziché saturare, appesantire, amplifica il tutto facendo vibrare le sensazioni più minerali e saline dell’Aube. Uno champagne con il quale divertirsi a tavola, buonissimo anche…

  • AOC,  CHAMPAGNE,  FRANCIA,  MÉTHODE CHAMPENOISE,  Veuve Clicquot-Ponsardin

    Champagne Multimillesimé Extra Brut Extra Old II, Veuve Clicquot

    La prima edizione dell’ Extra Brut Extra Old di Veuve Clicquot, come ho già avuto modo di scrivere diverse volte, mi ha conquistato per finezza, precisione e quella complessità mai ostentata ma a preludio di uno champagne che diventerà, nel tempo, importante. L’Extra Brut Extra Old 2, invece, fatto di un nuovo e sofisticato assemblaggio con due annate in più rispetto al precedente (1990, 1998, 1999, 2006, 2008, 2009, 2010 e 2012) mi ha appassionata nel suo approccio più ricco, generoso, espressivo. È subito invitante l’olfatto, dove scalpitano profumi di fleur d’oranger, verbena, fiori bianchi e craie, ma è ancor più coinvolgente nel suo sorso vellutato e allo stesso tempo…

  • 2011,  DOCG,  Franciacorta,  LOMBARDIA,  METODO CLASSICO,  Quadra,  ROSATI

    Franciacorta QRosé 2011, Quadra

    Mario Falcetti ha voluto che il suo QRosé 2011 attendesse oltre 8 anni prima di vedere la luce. Un’attesa ampiamente ripagata dall’eccellente risultato, in parte dovuto a questa felice vendemmia in Franciacorta e in parte grazie al talento e alle encomiabili capacità del team dell’ azienda Quadra. Un calice luminoso e aristocratico, colore oro rosa dai riflessi salmone con profumi che vivono di un connubio tra la nota fruttata che intercetta note di agrumi nobili come tamarindo, scorza d’arancia, mandarino tardivo e quella più austera di sottobosco, come la bacca di rovo, la radice, la roccia scura. Intriga. Passi così al sorso, coinvolgente nell’intreccio tra la canditura dell’agrume e la…

  • 2008,  AOC,  Benoit Munier,  CHAMPAGNE,  FRANCIA,  MÉTHODE CHAMPENOISE

    2008 Millésime Blanc de Blancs, Benoit Munier

    Nel cuore della Côte de Blancs, a Cuis, si trova Benoit Munier, un piccolo vigneron che ho scoperto solo recentemente, grazie a un caro amico. Un ettaro e mezzo di terreno suddiviso in trenta microparcelle distribuite nei comuni di Cramant, Chouilly, Oger e Avize, dove regna, incontrastato, lo chardonnay. Quelli di Benoit sono champagne ricchi, generosi ed energici, a tratti graffianti, mai in debito di espressività e che mi hanno conquistato sin dal primo assaggio. La sua produzione è limitata a 7000 bottiglie all’anno. Annata 2008, 100% Chardonnay, 8 anni e 1/2 sui lieviti, Dos. 6 g/l Chardonnay champenoise allo stato puro: bergamotto, gelsomino, agrumi gialli, zenzero, suggestioni di di…

  • AOC,  CHAMPAGNE,  Charles Heidsieck,  FRANCIA,  MÉTHODE CHAMPENOISE

    s.a. Brut Réserve, Charles Heidsieck

    Se c’è uno champagne che, più di altri, merita di stare qualche anno in cantina dopo la sboccatura, questo è il Brut Reserve di Charles Heidsieck. Un vero e proprio piccolo capolavoro fatto con uve al 60% dell’annata base, un 40% di vin de réserve di 10 annate vecchie fino a più di 15 anni, che fa più di 3 anni sui lieviti e che è sorprendentemente dosato 10g/l. A dimostrazione del fatto che la quantità di zucchero aggiunto al momento del dosaggio è assolutamente relativa, quando si parla di champagne. 40% Pinot noir, 40% chardonnay, 20% meunier All’olfatto lime, agrumi in confit, the, pietra focaia e a sfumare note…