2020,  BIANCHI,  Colline Novaresi,  DOC,  Francesca Castaldi,  PIEMONTE

2020 Colline Novaresi Bianco Lucia, Francesca Castaldi

Erbaluce o greco novarese allevato a Briona, il primo comune che si incontra arrivando dalla città, là dove inizia l’Alto Piemonte vitivinicolo della sponda novarese. Il vigneto in questione si chiama Cravona ed è stato impiantato da Francesca Castaldi nel 2009. Appezzamenti che occupano gran parte del cosiddetto pianoro, ossia un terrazzamento di origine fluvio-glaciale che strizza l’occhio alle Alpi, sono rilievi che risalgono all’età Pleistocenica. E’ un territorio affascinante e a tratti misterioso, i filari delle vigne talvolta giocano a nascondersi all’interno del bosco. Luoghi incontaminati che tracciano un percorso piuttosto regolare che giunge fino al Monte Rosa, vetta dal profilo himalayano, vera a e propria icona del territorio. Il terreno è composto da argille negli strati superficiali e da ciottoli in profondità. Il Lucia 2020 assume una tonalità chiara, luminosa, tinta paglierino che ammicca al verdolino, media consistenza. Il naso, in questa prima fase della vita del vino, mostra tutta la freschezza a 360° caratterizzata da toni erbacei alquanto stimolanti: erba falciata, fieno secco e piccoli fiori di montagna, segue un frutto spigliato che ricorda la mela Granny Smith, scorza di cedro, susina gialla e un finale nettamente a vantaggio di calcare e mandorla. Il palato è più o meno sulla stessa linea d’onda, un sorso teso, verticale e con buona acidità che ricorda il frutto croccante. Medio corpo, piuttosto sapido, alcol ben gestito, regala un finale ammandorlato e mediamente lungo. Perfetto in abbinamento ad una classica orata al cartoccio su letto di patate al rosmarino.

Foto di Danila Atzeni

Azienda Agricola Castaldi Francesca
Via Ten. Solaroli, 8 28072 Briona (Novara)
+39 338 786 9887 (Francesca)
+39 339 309 9412 (Marco)
francesca@cantinacastaldi.it

  • LI CALZI [08-06-21] - 8.6/10
    8.6/10
8.6/10
Sending
User Review
9.7/10 (1 vote)

Rispondi