2019,  CAMPANIA,  Campania,  IGT,  Monserrato 1973,  ROSSI

2019 Rintocco, Monserrato 1973

E’ un taglio di aglianico al 75% e di Barbera del Sannio, che, nonostante il nome, non ha nulla a che vedere con la Barbera; misteri dell’ampelografia nazionale. Profuma di prugna fresca e more, di viola e di ardesia spaccata, di foglia di tabacco e sottobosco, proprio la terra bagnata. Al palato schiocca con la sua buccia croccante di susina fresca: è sapido e tenace, ma non sottomette i recettori, anzi è succoso e perfino beverino. In deglutizione rielabora quanto già avvertito al naso e in bocca, ma in più riluce di fiori ed erbe fresche. 

  • ZANZUCCHI [04/05/21] - 8.6/10
    8.6/10
8.6/10
Sending
User Review
0/10 (0 votes)

Rispondi