2015,  DOC,  Fara,  Francesca Castaldi,  PIEMONTE,  ROSSI

2015 Fara, Francesca Castaldi

Una folata di cipria avvolge le nari al primo respiro, ma trasfigura dopo pochi secondi in un refolo di legno di rosa, di corniolo e più sommessamente di ferro battuto e sangue. È soave al sorso, composto, aggraziato ed infiltrante; dà la percezione del succo di melograno miscelato ad acqua di fonte. È leggermente sapido, ha tessuto finissimo, di seta, e in deglutizione echeggia una voce di amaro d’erbe che gli conferisce profondità. Vendo i vini di Francesca Castaldi in Italia.

Via Solaroli 8, Briona (NO), francesca@cantinacastaldi.it

  • ZANZUCCHI [15/01/21] - 9.1/10
    9.1/10
9.1/10
Sending
User Review
0/10 (0 votes)

Rispondi