2016,  Giangirolami,  IGT,  LAZIO,  Lazio,  ROSSI

2016 Peschio Trentasei Lazio Rosso, Giangirolami

Un’azienda che lavora estremamente bene, in un territorio – quello dell’Agro Pontino – non certo tra i più in vista del panorama enologico nazionale, caratterizzandosi attraverso vini che trasversalmente sanno offrire struttura, dinamicità al palato ed armonia complessiva.

Il Peschio Trentasei è una delle etichette maggiormente rappresentative, un blend paritario di Cabernet Sauvignon e Petit Verdot provenienti dai vigneti aziendali più vocati ed affinato – come riportato nel nome stesso – per trentasei mesi in botti di rovere della capacità di 10hl.

Alla vista è rubino integro, intenso e denso, di una consistenza che ricorda l’inchiostro tale è la sua capacità di colorare il bicchiere durante la rotazione. Il naso è intenso e profondo, fine e di buona complessità, caratterizzandosi attraverso note di ciliegia matura, cassis, liquirizia, vaniglia, pepe nero e sfumature vegetali.

In bocca è corposo, con ancora il frutto e le spezie a marcarne il profilo, sfoggiando altresì un equilibrio impeccabile. Acidità importante ma ben bilanciata dalla componente alcolica, deliziosa sapidità a donare grip e ritmo alla bevuta, tannino fitto ma ben integrato nell’importante struttura. Persistenza buona ma non trascendentale, finale in cui ancora una volta ritornano le spezie, insieme ad una delicata sfumatura minerale che pulisce perfettamente la bocca richiamando – qualora ce ne fosse stato bisogno – il sorso successivo.


Strada del Cavaliere 1414
04100 Borgo Montello (Latina) – Italia
Tel. +39 0773 458626
info@donatogiangirolami.it
http://www.donatogiangirolami.it
  • NOTARGIOVANNI [12/06/21] - 9/10
    9/10
9/10
Sending
User Review
0/10 (0 votes)

Rispondi