2019,  Colline Novaresi,  Davide Carlone,  DOC,  PIEMONTE,  ROSSI

2019 Colline Novaresi Vespolina, Davide Carlone

Il primo sbuffo è etereo, lievemente alcolico, ma dopo alcuni minuti si mette a fuoco e un’aria fresca di rugiada irradia dal bicchiere con profumi che richiamano il gambo del garofano e il pepe bianco, poi petali freschi umidi, susina selvatica, goudron, grigliato e un accenno a note viniliche, che non avverto più a un giorno dall’apertura. In bocca seduce per la vitalità; è succoso e tenace, ma mai aggressivo, rinfrescante e saporito. Ancora un filo alcolico in deglutizione, ma un cenno di scorza di mandarino tranquillizza l’animo e appaga il sorso. Dopo due giorni è più preciso, più misurato, più fine. 

Davide Carlone, Via Monsignor Sagliaschi 8,
Località Torchio, 28075 Grignasco (NO), info@davidecarlone.com

  • ZANZUCCHI [18/11/20] - 9/10
    9/10
9/10
Sending
User Review
0/10 (0 votes)

Rispondi