• 2017,  BORDEAUX,  Château Calon Ségur,  FRANCIA,  ROSSI,  SAINT-ESTEPHE

    2017 Saint-Estèphe de Calon Ségur, Château Calon Ségur

    Il Saint-Estèphe de Calon Ségur è solo il terzo vino dello Château Calon Ségur a Saint-Estèphe, uno Château classificato troisième grand cru. Qui 60% merlot, 35% cabernet sauvignon, 4% cabernet franc, 1% petit verdot, mentre il Grand Vin aveva nel 2017 il 76% di cabernet sauvignon. Percentuali che spesso cambiano di annata in annata. Bordolese dal cuor leggero: subito vegetale, “biturico” e a sangue freddo, florealissimo (tanta viola), con qualche concessione al brett, in bocca soprattutto. Buono anche per quel che costa (sui 25 euro). Il tempo di capire che vino è, come si colloca, chi lo produce, dove e con quali vitigni, e un paio di bicchieri volano via.

  • 1990,  AOC,  BORDEAUX,  Château Montrose,  FRANCIA,  ROSSI,  SAINT-ESTEPHE

    1990 Saint-Estéphe, Château Montrose

    Montrose 1990 è un vino magnifico, possente a cominciare dal tatto vellutato e dal frutto carnoso ancora masticabile, ma per nulla statico o seduto. C’è perfino una vena di roccia che lo rende ancora materico, coriaceo. Sigaro inumidito, cuoio bagnato e un accenno di catrame subito soffiato via da una composta di cassis e more, cotognata e scorza di agrumi; poi ancora tabacco dolce, funghi freschi, sottobosco e un vago tono spermatico (absit iniuria verbis). In deglutizione ha un allungo impressionante per energia e costanza.

  • 1989,  AOC,  BORDEAUX,  Château Cos d'Estournel,  FRANCIA,  HAUT-MÉDOC,  SAINT-ESTEPHE

    1989 Saint-Estephe, Château Cos D’Estournel

    È ancora coriaceo e buccioso il Cos 1989, vivido e austero, così fieramente connotato sul Cabernet Sauvignon. Misurato e composto al naso, senza svolazzi od orpelli; è tenace e compatto al sorso, avvolgente e carnoso.  Grafite, pietra spaccata, bacche di gelso, finocchio selvatico, ginepro, pepe nero, noce americana e tabacco amaro. Al palato è infiltrante, roccioso, quasi sapido, magistralmente tessuto. Da un senso di compostezza e misura, di distacco. Avercene.