2009,  Bucci,  DOC,  MARCHE,  ROSSI,  Rosso Piceno

2009 Rosso Piceno Tenuta Pongelli, Bucci

Il nome Bucci evoca Verdicchio. Non a caso: Ampelio Bucci ha scritto pagine fondamentali della storia del vino marchigiano con i suoi Castelli di Jesi longevi, in grado di disegnare traiettorie originali e non allineate senza mai derogare i principi della finezza. Meno immediato è legare il nome Bucci ad un vino rosso. Eppure nel catalogo dell’azienda di Ostra ne figurano addirittura due, entrambi a denominazione Rosso Piceno. Uno si può reperire in enoteca solo quando l’annata, con severità, è considerata eccezionale. Nel nome Villa Bucci Rosso reca tutto il blasone aziendale. Il Tenuta Pongelli invece esce con regolarità; si ottiene dai sei ettari impiantati a montepulciano e sangiovese delle due vigne allevate con metodi di agricoltura biologica nel comune di Serra De’ Conti. In bottiglia finisce un taglio sostanzialmente paritario assemblato dopo una maturazione di quasi un anno in legni di medio/grande volume. Contrariamente ai bianchi, il Tenuta Pongelli non fa mistero di una certa ruvidezza espressiva in gioventù. La versione 2009 mostra come il tempo sia ancora una volta alleato di Ampelio. Il colore è immutato, il naso evidenzia la maturazione del frutto con i classici rimandi di marasca ancora dominanti su accenti speziati e tratteggi terziari; in bocca l’irruenza dei tannini è attutita dal tempo, il sorso percepisce polpa integra e spigoli arrotondati, beva spigliata e una particolare vocazione per la tavola.

Bucci
Via Cona, 30
Ostra Vetere (AN)
tel. 071.964179
bucciwines@villabucci.com
http://www.villabucci.com

  • Rastelli [21/05/20] - 8.2/10
    8.2/10
8.2/10
Sending
User Review
8.5/10 (1 vote)

One Response

  1. Davide Fasolo 22 Maggio 2020

Rispondi