• Pojer e Sandri,  RIFERMENTATI,  TRENTINO-ALTO ADIGE,  VINO

    2018 Zero Infinito, Pojer e Sandri

    Qui dentro c’è molto di quasi tutto: c’è la ricerca e l’invenzione, c’è la tradizione e l’innovazione (che vanno spesso assieme, se notate, ultimamente). C’è l’impatto zero, c’è la conduzione bio della vigna quindi quella certa idea di naturalità che tanto piace – e poi c’è il vitigno piwi, cioè un tipo di vitigno oggetto di ricerca per ottenere uve che non necessitano di trattamenti chimici. Insomma la scienza che lavora per evitare il ricorso alla scienza. Che se ci pensate, è bizzarro. Ma questa cantina sembra distante mille miglia da qualsiasi idea di normalità incasellabile, Mario Pojer è una specie di contadino creativo, vulcanico e in perenne ebollizione di…

  • 2017,  BIANCHI,  La Preara,  RIFERMENTATI,  VENETO

    2017 Vino Frizzante, La Preara

    Incarna perfettamente lo stile di questi modaioli e simpatici pét-nat, tappo a corona ed etichetta molto semplice e sobria. Colore giallo tendente all’arancio. Si presenta torbo e con i lieviti sul fondo. Al naso è delicato, ricorda i fiori bianchi, note vegetali fresche e agrumi. Si percepiscono nettamente anche sensazioni di talco, gesso e lievi note di idrocarburo (certamente derivanti dai terreni di origine vulcanica del Soave). Al palato le sensazioni cambiano molto dal modo in cui decidiamo di gestire i lieviti sul fondo. Per quanto mi riguarda averli in sospensione rende la beva di questa garganega più interessante e complessa. Al palato, acidità e mineralità la fanno da padrona…