• 2019,  ABRUZZO,  Cerasuolo d’Abruzzo,  DOC,  ROSATI,  Vallereale

    2019 Cerasuolo d’Abruzzo, Vallereale

    Lassù, tra le montagne di Popoli, siamo in un mondo molto diverso dall’immagine della viticoltura d’Abruzzo; qui la sfida alla maturità perfetta è spesso da vincere, in particolare sui rosa, vini dall’equilibrio particolare. La biodinamica in vigna sembra aiutare la spinta in freschezza senza rinunciare alla polpa. Colore rosa corallo grintoso, note di lamponi e fragole di bosco, mandarino cinese, sorso vispo e croccante, vinoso senza eccessi, per quanto può esserlo un vero vino di montagna, finale con fragole e menta che, in abbinamento al cibo, possono gestire, grazie alla sapidità e a un ritorno ricco di dolcezza di frutto, la nota piccante di un salume al peperoncino, ma che…

  • 2019,  IGT,  Istine,  ROSATI,  TOSCANA,  Toscana

    2019 Rosato, Istine

    Considero il sangiovese, così come il nebbiolo, una brutta bestia quando si tratti di farci un rosato, perché se le uve non le hai a piena maturazione ne otterrai tannini verdi che il più delle volte occorrerà cercare di mascherare con gli zuccheri, e se invece hai totale maturità zuccherina e fenolica, allora il rischio è di trarne vini troppo alcolici o troppo dolci o troppo tannici. Insomma, bisogna essere dei bravi equilibristi per riuscire nell’impresa di fare un bel vino rosa con queste varietà. Credo che con il suo Rosato (igt Toscana) del 2019 Angela Fronti sia piuttosto ben riuscita in quell’impresa, ad Istine. Il vino ha infatti un…