• 2016,  Asolo Montello,  DOC,  Loredan Gasperini,  ROSSI,  VENETO

    2016 Venegazzu Rosso della Casa, Loredan Gasparini

    L’unica cosa certa è che non esiste nessuna certezza, dicono quei tizi che ti curano la psiche! Eh no, amico psichiatra, una certezza (in realtà più di una), in ambito enologico ce l’ho, si chiama “Venegazzù Rosso della Casa” di Loredan Gasparini. Un bordolese veneto anche se Lorenzo Palla, proprietario, assieme a papà Giancarlo, della leggendaria Azienda Agricola di Volpago del Montello, non ama particolarmente questa comunanza con i francesi e preferirebbe chiamarlo cabernet/merlot, proprio perché questi vitigni sono considerati degli autoctoni veneti, tant’è che nella parlata dialettale vengono pronunciati così come si scrivono. Il Colli Trevigiani IGT “Venegazzù Rosso della Casa” è etichetta che nasce negli anni Cinquanta, grazie…

  • 2007,  Colli Trevigiani,  IGT,  Loredan Gasparini,  ROSSI,  VENETO

    2007 Capo di Stato, Conte Loredan Gasparini

    Qualche anno fa usciva un libro nel quale la famiglia Vrinat, proprietaria del famosissimo e tristellato (almeno per un trentennio) ristorante parigino Taillevent, indicava i loro 100 vini da leggenda. Nella top hundred, accanto agli immortali Petrus, Chateau d’Yquem, Romanèe – Conti, Krug, Dom Perignon, Chateau Haut – Brion, solo pochi italiani presenti: Sassicaia, Brunello di Montalcino Biondi Santi, Sperss di Gaja e il Capo di Stato della cantina Conte Loredan Gasparini, il vino che dal 1964 ricorda col proprio nome il favore che gli concesse il presidente francese Charles de Gaulle. Il Venegazzù Riserva “Capo di Stato” nasce dallo storico cru, con vigne che hanno più di 60 anni, denominato…