• 2013,  Alto Adige,  BIANCHI,  Cantina Terlano,  DOC,  TRENTINO-ALTO ADIGE

    2013 Alto Adige Pinot Bianco Riserva Vorberg, Cantina di Terlano

    Ecco uno dei bianchi più famosi d’Italia ottenuto da una selezione di vecchie vigne di pinot bianco di zona delimitata ma ancora definita dal punto di vista legale anche se il quadro normativo delle vigne e dei cru dell’Alto Adige è ormai in dirittura d’arrivo. Siamo in alta quota ma non in estremo sulla montagna di Terlano, il colore è soffice oro verde con note di frutta gialla pesca e susina matura, una diffusa spezia avvolge il naso fin da subito, sostanzioso ricco e intenso il profumo complessivo, gardenia e robinia, ammaliante e saporito, ricchissimo con rimandi erbacei buonissimi e di profondità inusitata. Il sorso alterna momenti lievi eleganti e…

  • 2017,  Alto Adige,  Cantina Andriano,  DOC,  ROSSI,  TRENTINO-ALTO ADIGE

    2017 Alto Adige Pinot Nero Riserva Anrar, Cantina di Andriano

    Note di geranio che ricordano importanti nebbiolo, viole, mirtillo e ribes rossi, lieve nota lattica suadente, e il dualismo frutta fiore si distende bene anche nel palato in maniera nitida e avvincente. Sorso lieve ma roccioso dal tannino polveroso, lunghezza di pepe curcuma e mallo di noce e lieve alcol che spunta e dura a lungo nel palato in mezzo a pepe nero e lieve nota fumé. Tanto iodio, ferrosità e susine rosse in confettura a completare un bellissimo quadro di carattere seppur velato da un alcol che esce prepotente. Prodotto da vigneti a 470 m su terreni rossastri e argillosi di roccia calcarea, con stratificazioni di pietra dolomitica bianca…

  • 2015,  Alto Adige,  BIANCHI,  Cantina Terlano,  DOC,  TRENTINO-ALTO ADIGE

    2015 Vorberg Riserva Pinot Bianco, Cantina di Terlano

    Colore dorato leggero e tante venature di freschezza verde, naso di glicine e robinia, lime e pompelmo, gessosità incipiente e freschezza che domina ogni aspetto. Emergono anche note di confetti di mandorla, rafano pepe bianco e menta. Il sorso di bella struttura e freschezza in cui emergono note di lychees e pera, le note alcoliche sono tenute bene a bada dall’acidità. Si attarda nel palato con rilasci di sapidità e sentori di petricore, intriga e seduce ma va aspettato ancora un paio di anni per sentirlo esprimere al meglio.

  • 2017,  Alto Adige,  BIANCHI,  Cantina Terlano,  DOC,  TRENTINO-ALTO ADIGE

    2017 Alto Adige Grande Cuvée Terlaner I, Cantina Terlano

    Definito da Rudi Kofler (il cantiniere di Cantina Terlano) come la sintesi e l’espressione perfetta del lavoro della ben nota cantina di Terlano, questa Grande Cuvée si compone delle storiche uve (pinot bianco, chardonnay, sauvignon blanc) che hanno fatto grande questa cantina e l’Alto Adige del vino. Le aspettative erano assai alte; avevo la necessità di bere un bel bianco italiano, con quella struttura e la complessità aromatica tipica di quelle zone. Al naso si presenta abbastanza complesso e intenso, anche se certamente un annetto in più in bottiglia porterà questa giovanissima Cuvée a livelli d’espressione molto più alti. La manifestazione olfattiva è inizialmente un po’ lenta, ma poco dopo…