• 2015,  BIANCHI,  DOC,  Lago di Caldaro,  Tröpfltalhof,  TRENTINO-ALTO ADIGE

    2015, Garnellen Sauvignon, Tröpfltalhof

    Hai presente quando gira tutto alla perfezione e quello che per alcuni è rincorrere solo la moda del momento per te invece è semplicemente la sostanza del tuo essere? Hai presente quando a Keith Richards basta fare un banale accordo per demolire tutti i chitarristi funambolici del pianeta? Il Sauvignon Garnellen 2015 di Tröpfltalhof è così. Il vigneto a 500 metri di altitudine, il lago di Caldaro a un passo e poi la vendemmia nel tardo autunno e la fermentazione spontanea ad opera di lievi indigeni in anfore di terra cotta. In primavera viene separato il vino dalle bucce e poi in anfora sulle fecce per altri 21 mesi. Andreas…

  • 2018,  BIANCHI,  Colli Orientali del Friuli,  DOC,  FRIULI VENEZIA GIULIA,  I Clivi

    2018 Friulano San Pietro, i Clivi

    E pensare che c’è gente che estirpa vecchi vigneti. Se non avete una motivazione oggettiva siete degli uccisori. A voi voglio dire che a causa della vostra incoscienza, noi bevitori dobbiamo rinunciare a vini come il Friulano “San Pietro” de I Clivi di Ferdinando e Mario Zanusso, un vino che proprio dal vigneto “San Pietro”, vecchio di 70 anni, trae tutta la sua magnificenza. Il naso è essenzialmente di fiori bianchi e sambuco, ma anche delicate note agrumate (lime); la bocca è piena, il sorso è profondo. Un vino da non perdere, per conoscere la vera essenza dei Colli Orientali del Friuli e del tocai (ops!), naturalmente. I Clivi di…