• 2014,  Brogioni Maurizio,  Chianti Classico,  DOCG,  ROSSI,  TOSCANA

    2014 Chianti Classico, Brogioni Maurizio

    Naso per nulla timido, impressiona non solo per l’intensità ma anche per la velocità con cui cambia velocemente registro. Dapprima floreale e raffinato con preziosismi speziati, poi ferroso, verace e campestre. Dicotomia che conserva al gusto, anche nel ritmo, assai acido in prima battuta, con ricordi di rustica vitalità, e subito dopo trasfigurato grazie a rimandi ad una dolcezza di frutto davvero incantevole, rassicurante e mai pesante. La delicatezza qui, per un sangiovese dall’animo schiettamente rurale, è un bellissimo punto d’arrivo. Solo acciaio per la lavorazione di questo sangiovese quasi in purezza (5% di merlot). Siamo nel comune di Greve in Chianti, in frazione Montefioralle, in quello che è considerato…