• 2009,  BIANCHI,  CAMPANIA,  Campania,  IGT,  Petilia

    2009 Greco di Tufo, Petilia

    Nell’assaggio 2009 del Greco di Tufo Petilia c’è tutta la vitalità che ci si aspetta da questa denominazione non proprio facile da affrontare. Per fortuna di recente si bevono bottiglie veramente interessanti, spesso emozionanti se hanno un po’( ancora meglio se tanti) di anni alle spalle. Teresa e suo fratello Roberto Bruno si divertono a vinificare singolarmente le uve dei tre corpi che compongono il loro vigneto, ma in questo caso ritroviamo un blend delle tre aree: Chianche, Santa Paolina e Campofiorito a Altavilla Irpina. Per chi è un po’ dentro il mondo dei Greco di Tufo, sa che sono questi i cru più vocati ed espressivi. Il vino riporta…

  • 2019,  BIANCHI,  IGT,  TOSCANA,  Toscana,  Val di Buri

    2019 Forabuja, Val di Buri

    Vino naturale con componente di macerazione importante. 1/3 della massa macera per 25 giorni, i restanti 2/3 fino a Pasqua (7 mesi). L’affinamento passa per 1/3 in botticella di acacia di primo passaggio per 6 mesi e il resto in acciaio. Passano ulteriori due mesi di invecchiamento in acciaio dopo il blend. Note di té e camomilla, naso ricco, solare, energico e carnoso, sorso con lieve acetica e sensazione pulsante vitale , chiude non lunghissimo ma di ampiezza e sapidità ficcanti e ardite. Per gli appassionati del naturale, un vino contadino senza bluff e senza pensieri, se non positivi.