• 2015,  IGT,  LAZIO,  Lazio,  METODO ANCESTRALE,  METODO CLASSICO,  Trebotti

    2015 L’Ancestrale, Trebotti

    Vino che comperai un paio di Piacenze fa, sponda FIVI, su indicazione di un vignaiolo che conosco. Azienda giovane, organic oriented e attenta al marketing (un po’ leziosa sulle etichette, che sono di cartoncino e non incollate al vetro). È un manzoni bianco spumante. Nella annata 2015 fu prodotto in sole 579 bottiglie, con metodi cosiddetti naturali e lungo affinamento nelle grotte dell’azienda. Viene dichiarato come metodo classico ancestrale. Il vino è ben fatto, limpido come se fosse sboccatura, ha un bel colore, peccato per la bollicina un po’ grossolana. Profuma di fiori gialli e di mango, con una punta di pietra focaia. Si lascia bere pur non possedendo quel…

  • 2018,  Asolo Montello,  BIANCHI,  DOC,  Montelvini,  ROSSI,  VENETO,  VENETO

    2018 Montello Colli Asolani Zuitèr Collezione Vintage, Montelvini

    Da uve incrocio manzoni che tirano fuori più sapidità che la classica intensità per cui è ricercato. Ha nota aromatica tra frangipane e gelsomino, più frutto piccante tra pera e zenzero, intensità e leggerezza. Al sorso fila via gentile facendosi ricordare per una stria sapida e grintosa che sorprende. Piacevolezza e sapidità i suoi caratteri principali, interessante espressione dei Colli Asolani che si prestano a molte varietà a bacca bianca e assolutamente non solo per la glera nelle sue varie declinazioni.