• 2017,  AOC,  BIANCHI,  Domaine Robert Denogent,  FRANCIA,  MÂCON-VILLAGES

    2017 Mâcon Villages Les Sardines, Domaine Robert-Denogent

    Chardonnay al 100% con etichetta che riproduce un’opera di Denis Pesnot. Il nome del vino non ha niente a che vedere né con una vigna (è il frutto dell’assemblaggio di più vigneti) né con il mare: i produttori lo hanno chiamato così perché gli piaceva quel quadro. In effetti è bello.Siamo nel Maconnais del sud, zona piuttosto calda della Borgogna. Il Domaine segue pratiche artigianali sia in vigna che in cantina. Qualcuno le direbbe naturali, immagino. Per questo vino è anche previsto un lungo affinamento sulle fecce fini. Appena stappato fatica ad esprimersi, restando piuttosto sulle sue. Dirò pertanto che, riaperta la bottiglia il giorno dopo, il vino si è…

  • 2014,  AOC,  BIANCHI,  FRANCIA,  La Soufrandière,  POUILLY-VINZELLES

    2014 Pouilly-Vinzelles, La Soufrandière

    Per capire come lavora una cantina è a mio avviso essenziale ripescare ogni tanto qualche base con la giusta evoluzione, spesso se ne traggono indicazioni interessanti. In questo caso siamo nel Mâconnais, Borgogna Sud, area fino a poco tempo fa poco considerata ed oggi in piena spinta grazie a parcellarizzazioni sempre più definite e vini spesso precisi, dotati di una personalità che li distingue giustamente dalla area più classica delle Borgogna bianca. Tra le aziende che stanno svolgendo il miglior lavoro di valorizzazione del territorio non si può non citare i fratelli Bret de La Soufrandière, domaine che offre sia una linea su cru di proprietà a nome proprio, che…