• 2015,  DOC,  Grosjean,  ROSSI,  VALLE D'AOSTA,  Valle d'Aosta

    2015 Vallée D’Aoste Fumin Vigne Rovettaz, Grosjean

    L’annata 2015 ci sta facendo scoprire vini espressivi e di grande equilibrio. In questo senso trovo questo Vigne Rovettaz di Grosjean molto credibile e disponibile. Un vino che sa comunicarsi e dove ogni elemento si trova esattamente al suo posto. Armonico, elegante e gustoso. Il colore è rosso rubino carico. Al naso dimostra grande profondità. I sentori sono di frutta matura, prugna, marasca, rosa canina, pepe, cannella ma anche lievi di liquirizia e rabarbaro. Al palato è suadente e setato con un lieve accenno di tannini dolci. Dinamico, si muove soffice al palato, la sua freschezza e sapidità stimolano la beva. Con il passare dei minuti risolve una lieve chiusura…

  • 2018,  DOC,  Grosjean,  ROSSI,  VALLE D'AOSTA,  Valle d'Aosta

    2018 Fumin Vigne Rovettaz, Grosjean

    La frazione di Ollignan, a 10 kilometri da Aosta, è dal 1968 il feudo della famiglia Grosjean, che qui vi ha impiantato la propria cantina.Poco meno di 3 kilometri a sud della cantina sorge il vigneto Rovettaz, anche se sarebbe meglio parlare di vigneti, al plurale, in quanto su questi 5,5 ettari, strappati ai boschi appena pochi decenni fa, insistono condizioni di suolo e di clima piuttosto differenti.L’impianto di Fumin si trova nella zona con la pendenza più accentuata a 550 metri slm, con un’esposizione a sud, sud-ovest e uno scheletro sabbioso con una buona percentuale di calcare, che favorisce una grande escursione termica tra giorno e notte.Le uve, raccolte…

  • 2018,  DOC,  Grosjean,  ROSSI,  VALLE D'AOSTA,  Valle d'Aosta

    2018 Pinot Noir Vallée d’Aoste Vigne Tzeriat, Grosjean

    I vini più rappresentativi dell’azienda Grosjean vengono da due Cru, siti in località vicine a Quart: Vigna Rovettaz e Vigne TzeriatQuest’ultima era già nota ai Signori del castello di Quart che vi coltivavano la vite già in epoca medievale.Il vigneto, posto a 7/800 mt slm è circondato da un anfiteatro montano naturale che lo protegge da venti e piogge.La Famiglia Grosjean lo ha impiantato inizialmente negli anni ’60, per poi procedere, in tempi recenti, al reimpianto con la sua migliore selezione della marze di pinot nero.All’occhio questo vino è di un rosso rubino tendente al granata, davvero lieve e scintillante, di buona consistenza con sentori principalmente di frutta rossa croccante,…

  • 2019,  BIANCHI,  DOC,  Grosjean,  VALLE D'AOSTA,  Valle d'Aosta

    2019 Muscat Petit Grain, Grosjean

    cronache del 18° secolo narrano come fosse già presente e florido nella frazione del piccolo borgo di Ollignan il commercio del vino. Non stupisce quindi che già i primi avi della famiglia Grosjean abbiano eletto Ollignan come dimora della propria cantina vitivinicola.Dai loro vigneti di Quart e Chambave nasce il moscato bianco, storico vitigno Valdostano, da cui si ottiene questo Muscat Petit Grain.Il vino si mostra nel bicchiere di un giallo paglierino molto scarico con note aromatiche tipiche del vitigno: sentori di albicocca, di pesca, di fiori di campo.In bocca è fresco e ben bilanciato, equilibrato e di buona sapidità.Chiude ammandorlato.

  • 2019,  BIANCHI,  DOC,  Grosjean,  VALLE D'AOSTA,  Valle d'Aosta

    2019 Petite Arvine Grosjean

    La famiglia Grosjean è una delle più antiche produttrici di vino valdostano, come censito nelle cronache del 18° secolo della frazione di Ollignan.Ai nostri giorni la loro produzione ha trovato terreno fertile, per dare vita alle eccellenze, nei loro Crù (sic), dove viene coltivata la loro linea biologica.Nella fattispecie questo petit arvine nasce dal Crù Vigna Rovettaz. Si tratta di un appezzamento che fino a qualche decennio fa era completamente boschivo e inerbito, e la famiglia Grosjean ha impiegato non poco sudore, fatica e tempo per restituirlo allo splendore di un vigneto, anzi, di più vigneti, dimorati nella stessa vigna di 5,5 ha.Più o meno alla media altezza di Rovettaz,…

  • 2019,  DOC,  Grosjean,  ROSATI,  VALLE D'AOSTA,  Valle d'Aosta

    2019 Vallèe d’Aoste Premetta, Grosjean

    Le cronache narrano che già nel 18° secolo gli avi materni di Grosjean si recassero nel villaggio di Ollignan per fare rifornimento di vino.Con il passare dei tempi Ollignan si è ritagliato un posto speciale nel cuore della famiglia Grosjean che lo eresse a sede della cantina nel 1968. E’ in quell’anno che il nonno Dauphin vi produsse il proprio vino per presentarlo alla “II Exposition des Vins du Val d’Aoste”.Da allora i terreni sono aumentati (12 ettari) e la famiglia ha dedicato le sue forze alla produzione di vino, certificato biologico a partire dal 2011.Dai loro sforzi nasce questo vino da uve prëmetta che nel bicchiere mostra un colore…

  • 2011,  DOC,  Grosjean,  ROSSI,  VALLE D'AOSTA,  Valle d'Aosta

    2011 Valle d’Aosta Cornalin Vigne Rovettaz, Grosjean

    Sicuramente il voto che vedrete sotto, in fondo al post, è esagerato. Però vuole anche testimoniare come il vino non può (e non deve) essere sempre giudicato in maniera asettica, facendone una scomposizione quasi ginecologica: ogni singolo assaggio investe aspetti emotivi, colpisce i sensi e fa sì che mille scariche elettriche partano da naso e bocca e vadano al cervello, dando il la a ricordi, sensazioni sopite e aprendo i cassetti della nostra memoria. Poi ci sono anche vini che rappresentano quasi dei totem: senza alcun timore ammetto che il cornalin rappresenta una delle mie molteplici divinità enoiche a cui sono grato. Rappresenta ciò che è stato (ed è) il…