• 1996,  AOC,  BIANCHI,  CHABLIS GRAND CRU,  Domaine Laroche,  FRANCIA

    1996 Chablis Grand Cru Les Blanchots, Domaine Laroche

    Questa bottiglia mi fa ricordare sempre una serata a Padova, 1997 o 1998 circa, condotta da noto sommelier padovano nonché collaboratore all’epoca di Meregalli, ci servì un Montée de Tonnere 1986 del Domaine Laroche e ci disse, testuali parole che ricorderò sempre: gli Chablis maturi invecchiati li puoi scambiare per dei vini rossi. Sono le piccole cose che poi appunti in un angolo e tornano fuori ogni tanto, per questo motivo ogni tanto amo bere Laroche che nessuno fila ma che in qualche cru fa cose eccelse pur sempre col suo stile. Questo 1996 ricalca tutto ciò che mi aspetto, la coerenza messa in bottiglia, abbiamo la forza un filino…