• 2018,  AOC,  BIANCHI,  BOURGOGNE,  CHABLIS,  FRANCIA

    2018 Chablis Le Vendangeur Masqué, De Moor

    La morbidezza, parliamone. E’ una questione un po’ scivolosa, un vino è morbido, cioè ha una vaga sensazione di dolcezza, per svariati motivi: alcol, o residuo zuccherino. Oppure è così di suo. Questo forse è del terzo tipo, è morbido, garbato, suadente. Però essendo un gran vino è anche ben altro. Per esempio è anche sassoso, nel senso di minerale, ma sempre in maniera garbata. La bevuta è del tipo attraente e irresistibile, essendo sfaccettato, multiforme, passa dal morbido al citrino con stile, balla leggero e lascia stupefatti. Mi accorgo che ho saltato la descrizione aromatica: butirroso, come di pasticceria, e frutta a polpa bianca ben matura con due gocce…