• 2013,  CALABRIA,  Cirò,  DOC,  ROSSI,  Tenuta del Conte

    2013 Cirò Riserva Dalla Terra, Tenuta del Conte

    Finalmente cominciano ad emergere le prove che il Cirò Rosso ha la sua arma segreta negli anni che passano. Fino ad oggi, cioè prima della nuova energia produttiva incarnata da donne e uomini della rivoluzione cirotana, avevamo poche possibilità di testarlo. Ovviamente il presupposto è una buona materia prima e un mano capace e sapiente.Qui un esemplare con quasi otto anni sulle spalle. È il Cirò Rosso Riserva della cirò-girl Mariangela Parrilla, dell’azienda Tenuta del Conte.Il vino invia alle narici una piacevole e fresca carrellata di frutti selvatici a bacca rossa e nera: more di rovo, ribes, lampone; e ancora, ciliegie in soluzione alcolica accanto ad una spruzzata di pepe…

  • 2013,  CALABRIA,  Cataldo Calabretta,  Cirò,  DOC,  ROSSI

    2013 Cirò Rosso Classico Superiore, Cataldo Calabretta

    Non sono mai stato da Cataldo Calabretta anche se avrei tanto voluto, ci sono arrivato proprio vicino qualche anno fa ma poi non c’è stata l’occasione. Quando sono sceso in cantina per scegliere il vino per il pranzo della domenica, questa bottiglia sembrava chiamarmi. Un 2013 di gaglioppo che rende onore al lavoro di questi viticoltori di nuova generazione, ma non troppo. Una sorta di elegante rivoluzione la loro, o forse un ritorno alle origini con una presa di coscienza della grande potenzialità di queste terre e di questi vitigni. Da qualche anno a questa parte la Calabria crede nel suo vino e l’Italia intera risponde con entusiasmo. Il Cirò…

  • 'A Vita,  2018,  CALABRIA,  Cirò,  DOC,  ROSATI

    2018 Cirò Rosato, ‘A Vita

    Un rosato per chi cerca esperienze di impegno e per chi vuole conoscere la Calabria più schietta, che non scimmiotta stili o modelli altrui: vino senza eccessi, ma austero, meditativo, assolato, speziato, salmastro, tannico, quintessenziale nei suoi profumi fruttati al mandarino e arancia amara; al naso anche essenze di garofano, viola appassita, rosmarino e tanta macchia mediterranea. Dicevo del tannino: in bocca recita una parte importante, senza disturbare, in equilibrio funambolico con la sostanza fruttata appena accennata e tanta vena erbacea, fresca e amaricante. Leggera alcolicità in punta di lingua. Un vino a vocazione prettamente gastronomica e non da aperitivo sbarazzino o caciarone.Pleonastico parlare dell’azienda ‘A Vita di Francesco Maria…

  • 2011,  CALABRIA,  Cirò,  DOC,  ROSSI,  Sergio Arcuri

    2011 Cirò Rosso Classico Superiore Riserva Più Vite, Sergio Arcuri

    La rivoluzione del vino, a Cirò (Calabria ionica), è iniziata nella seconda metà degli anni 2000 con giovani, coraggiosi vignaioli e vignaiole che hanno voluto restituire dignità al gaglioppo, vitigno locale, e genuinità a tutta la viticoltura del luogo. Questo il loro decalogo: gaglioppo vinificato in purezza, come da tradizione che risale all’antichità; agricoltura sostenibile e senza chimica; vinificazioni spontanee, prive di correzioni, interventi, additivi. Unico intervento esterno è l’anima e il cuore dei vignaioli. I pochi anni del nuovo corso cirotano non consentono ancora di avere uno storico di cantina tale da poter valutare l’evoluzione nel tempo del Cirò rosso, ma alcuni primi indizi sono più che positivi. Come…