• 2017,  Dogliani,  Gillardi,  PIEMONTE,  ROSSI

    2017 Dogliani Maestra, Gillardi

    Se tutti i vini non sono dei vini qualunque, questo, almeno per me, lo è ancora di meno. La vigna “Maestra”, da dove prende il nome questo vino, apparteneva alla famiglia di mio nonno e la maestra, tale di mestiere, era la zia “Ginota” che di nome faceva Teresa. In casa Gillardi è uno dei vini più semplici, a suo modo: non fa nulla se non acciaio, di ottimo corpo con gradazioni che si spingono oramai ai 14.5%. Prende il primo frutto dell’estate, quello ancora caldo di more e di prugne. Ammandorlato nello sfondo, ampio e avvolgente è sostenuto da un’impalcatura tannica di tutto rispetto. Qua sotto mi tocca mettere…