• 2016,  BIANCHI,  DOC,  Menfi,  Planeta,  SICILIA

    2016 Menfi Didacus, Planeta

    La viticultura siciliana moderna annovera tra i suoi pionieri la figura di Diego Planeta che, ereditati terreni e cantina nell’enclave di Forte dell’Ulmo (Menfi), trasformò il tutto in un laboratorio sperimentale a cielo aperto, coadiuvato da figure quali Giacomo Tachis e Attilio Scienza.Uno dei primi simboli di questa Nouvelle Vague fu, nel 1985, l’impianto dello chardonnay a seguito di un accurato studio sulla adattabilità del genius loci ai vitigni cosiddetti internazionali.Oggi la cantina, che si è espansa con terreni un po’ in tutta la Sicilia, è di fronte a un altro punto di svolta, rappresentato ancora una volta da uno Chardonnay, Didacus, dedicato dalla nuova generazione al pioniere Diego Planeta,…

  • 2000,  IGT,  Planeta,  ROSSI,  SICILIA,  Sicilia

    2000 Santa Cecilia, Planeta

    Le istantanee dei tempi che furono. Un tempo, quando ero un degustatore organico, fedele alla linea, tesserato, attivista e militante, io e il mio coetaneo Amadeo Bordiga sfogliavamo con estremo diletto l’appendice di un organo di partito – la выпивка – intitolata Il Magazzino delle Emozioni. Da lì traevamo spunto per quando, tra una corvée e una ripetizione di greco, si sarebbe raggranellata valuta a sufficienza per un salto alla Berëzka a comprar vini d’Oltrecortina. Caduto il muro, caduto l’organo di partito, scomparsi Amadeo e la выпивка, di quel tempo e di quei commendati vini residuano sparuti segni come cimeli. Come questo. Un vino-colbacco: come non esserne affascinati? Altri tempi,…