• 2018,  IGT,  Massimiliano Calabretta,  ROSATI,  SICILIA,  Terre Siciliane

    2018 Rosato, Massimiliano Calabretta

    La primavera bisogna tenerla nel cuore tutte le volte che si può. Scegliamo ogni tanto un vino rosato per provarci. L’Igt Terre Siciliane Rosato 2018 prodotto da Massimiliano Calabretta a Randazzo è un vino di ispirazione “naturale”: lieviti indigeni, fermentazione spontanea, acciaio, vetro leggerissimo, etichetta “arcaica” che potrebbe non piacere. Per fortuna, anche se l’occhio non ha la sua parte, aiutano naso e bocca: spinge con macchia mediterranea, fiori macerati, arancia amara e con una bocca che sopperisce alla mancanza olfattiva di richiami fruttati. Mette il punto una leggera e piacevole deviazione amara che ricorre spesso nei vini a base nerello mascalese.