• 2018,  AOC,  BOURGOGNE,  Domaine Fourrier,  FRANCIA,  ROSSI

    2018 Bourgogne Pinot Noir, Domaine Fourrier

    È un Bourgogne e non uno Gevrey-Chambertin, fatto sulle argille alla base del paese, firmato dal vignaiolo Jean-Marie Fourrier. Non può rivendicare la denominazione Village essendone fuori. E infatti non sa di Borgogna, sa di Pinot Noir: sfacciatamente. Non si può dire complesso di questo vino e non vuole neanche esserlo. Invece possiamo dire che è delizioso. Quando pensate a una delizia, che faccia avete? Serena. Fronte rilassata e angoli della bocca all’insù. Ecco: lamponi e roselline fresche, ricordi appena campestri e speziati. Sorso gentile e scorrevole, saporito di piccoli frutti rossi e succosi. C’è di che far schioccare la lingua!