• 2015,  AOC,  Arnaud Ente,  BOURGOGNE,  FRANCIA,  ROSSI

    2015 Bourgogne Rouge, Arnaud Ente

    Una parcella a Puligny e una a Meursault.60% di raspi, 3 giorni di macerazione semi-carbonica e affinamento in acciaio.Credo che pochissimi produttori al giorno d’oggi sposino questa formula per produrre un vinoche di Bourgogne “generico” ha solo il nome. A memoria esiste solo un altro grande bianchista, che è anche un rossista con i contro attributi,ma il Bourgogne di Coche-Dury è tutt’ altro che un peso piuma, e di legno ne ha eccome.Qui siamo di fronte a un rosolio, che del calore materico della 2015 non ha nulla; scivola via aereo e impalpabile, quasi asciutto e chirurgico, graffiando con una lieve frizione che profuma di fiori rossi e buccia d’arancio…