• 2018,  BIANCHI,  Partida Creus,  SPAGNA,  VINO DE ESPAÑA

    2018 SP, Partida Creus

    La qualità media dei vini di Partida Creus è buona e fa ben sperare per il prosieguo di una realtà nata solo nel 2004. Tutti i vini sono caratterizzati da una grande bevibilità, grande freschezza e un tratto “ruspante” che sa tanto di “bel tempo andato”.Anche in questo vino, ottenuto da uve subirat parent in purezza, il filo conduttore non muta e il vino si offre alla vista di un giallo paglierino opaco. Al naso emergono sentori di erba fresca, secca, nespola, susina gialla e pompelmo. In bocca la trama acida invade il palato, richiamando i sentori evidenziati al naso. Chiude su toni freschi e con buona sapidità.

  • 2010,  Bodega Barranco Oscuro,  ROSSI,  SPAGNA,  VINO DE ESPAÑA

    2010 Cerro Las Monjas, Bodega Barranco Oscuro

    Barranco Oscuro è un nome già noto in Italia in quanto presente nel catalogo Triple A di Velier. Situato nelle montagne della Controviesa, nel sudovest della Spagna, fra il mare e Granada, questo produttore ha i vigneti (per la maggior parte su piede franco) situati ad una altitudine “Eroica”, oltre 1300 metri sul livello del mare, mare che è distante meno di 50 km..Il Cerro las Monjas 1368 è un assemblaggio di garnacha, cabernet sauvignon, cabernet franc e merlot coltivati secondo i dettami naturali, vinificatis eguendo la fermentazione spontanea con lieviti indigeni e macerato sulle bucce a cui segue affinamento per 18 mesi in barriques esauste per finire con l’imbottigliamento…