• 2010,  Erpacrife,  METODO CLASSICO,  PIEMONTE,  VSQA

    2010 Spumante Metodo Classico Dolce, Erpacrife

    I miei primi assaggi di moscato: le dita immerse nel bicchiere del nonno a Natale, a Canelli. Lo stesso bicchiere usato dall’antipasto al caffè con tracce di barbera autoprodotta, acqua frizzante e mozziconi di sigaretta, infine riempito del moscato più gramo (mi si perdoni il piemontesismo) tra quelli in commercio nella provincia di Asti. Tra i miei recenti assaggi di moscato: il Metodo Classico di Erpacrife. Niente sentimentalismi. Per una volta i ricordi vanno lasciati da parte, perché da canellese posso affermare che il moscato cattivo esiste (con o senza l’ausilio del bicchiere del nonno). Eppure, da quella stessa uva così bistrattata, strattonata e infine snobbata, si possono creare capolavori che…

  • 2018,  l'Antica Quercia,  RIFERMENTATI,  VENETO,  VSQA

    2018 “A”, l’Antica Quercia

    L’Antica Quercia si trova a Scomigo, sulle colline che da Conegliano raggiungono Vittorio Veneto. Si tratta di  un monoblocco di 25 ettari dove vigna, ulivi, melagrano e un piccolo laghetto si dislocano attorno a due antiche querce che fanno da guardiano. Non viene utilizzata chimica di sintesi nella conduzione della vigna, ma solo rame zolfo e preparati biodinamici. Questo “A”  2018 è un rifermentato in bottiglia, senza sboccatura. E’ un cosiddetto metodo ancestrale quindi, che prevede una interruzione della prima fermentazione ad ottobre ed un imbottigliamento ad aprile per far sì che la fermentazione si concluda in bottiglia e intrappoli la parte di anidride carbonica che si genera in questa…