• 2018,  BIANCHI,  Colline Savonesi,  IGT,  LIGURIA,  Terrazze Singhie

    2018 Lumassina [di Bò-sco], Terrazze Singhie

    Sara, Paolo e Mauro Vigliacca sono giovani e pieni di sogni. Lo si capisce incrociandoli e guardandoli. Lo si capisce soprattutto ascoltando la loro storia di neo-vignaioli. Una storia perfetta per i giorni nostri perché ha tutto quello che serve: una piccola vigna – poco più di mezzo ettaro – nascosta tra i boschi di Orco Feglino (già il nome richiama la fiaba) sulle montagne del Savonese, e un’uva dimenticata come la Lumassina, presente in soli tre valli e prodotta da una vigna centenaria. Scelgono da subito la via del biologico e del naturale. E non potrebbe essere altrimenti, con un vigneto circondato da venti ettari di bosco di castagni,…

  • 2018,  Bruna,  Colline Savonesi,  IGT,  LIGURIA,  ROSSI

    2018 Colline Savonesi Rosso Pulin, Bruna

    Poi succede anche che assaggi un vino, fai una serie di considerazioni, pure ad alta voce (ho i testimoni) e passano due giorni, trovi le stesse considerazioni leggendo Intralcio, a proposito di un altro vino, che infatti ha una sorta di somiglianza, di parentela geografica con quello che ho nel bicchiere: è un vino mediterraneo. Dice Gabriele: “note di frutta scura, prugna disidratata e spezie”. Io vado a prendere i miei appunti e ho scritto: “naso fitto e possente di frutta nera, confettura di prugne, balsamico tra pepe e tamarindo”.Il fatto è che quest’uva, la granaccia, o grenache un po’ più ad ovest in Francia, è una roba mediterranea, io…