• 2015,  DOCG,  Poderi Boscarelli,  ROSSI,  TOSCANA,  Vino Nobile di Montepulciano

    2015 Nobile di Montepulciano Il Nocio, Boscarelli

    Dopo aver trascorso gran parte della sua vita fra Genova e Milano come broker, il sogno di Egidio Corradi era quello di tornare alla sua terra d’origine a produrre vino. Fu così che nel 1962 acquistò due piccoli poderi in disuso nella provincia senese, tra Cervognano e Montepulciano, in piccola parte coltivati a vigneto tradizionalmente. Negli anni il progetto di Egidio è passato nelle mani della figlia Paola e del marito Ippolito, fino ad arrivare ai nipoti Luca e Niccolò che attualmente guidano l’azienda di famiglia e i suoi 14 ettari di viti.Risale al 1988 l’acquisto della “Vigna del Nocio”: un appezzamento sabbioso/argilloso di circa 4 ettari a 300 metri…

  • 2015,  DOCG,  Poliziano,  ROSSI,  TOSCANA,  Vino Nobile di Montepulciano

    2015 Nobile di Montepulciano Le Caggiole, Poliziano

    Sono passati 60 anni da quando Dino Carletti acquistò i primi 22 ettari delle sue tenute, dedicate al più illustre concittadino di Montepulciano: Angelo Ambrogini, detto il “Poliziano”. L’azienda, passata di mano 40 anni fa a Federico Carletti, si è sempre dimostrata attenta alle più innovative tecniche di gestione, in vigna e in cantina, per curare adeguatamente gli attuali 171 ettari di espansione. A partire dai primi anni ’80, sempre per mano di Federico, Poliziano si è progressivamente imposto come uno dei produttori di riferimento per il Vino Nobile di Montepulciano e ha contribuito a esportare il brand Toscana tout-court in giro per il mondo.Già dal 1982 Poliziano produceva il…

  • 2016,  Avignonesi,  DOCG,  ROSSI,  TOSCANA,  Vino Nobile di Montepulciano

    2016 Nobile di Montepulciano Poggetto di Sopra, Avignonesi

    Fondata nel 1974, la casa Avignonesi si è imposta nel tempo come una delle produttrici di maggior prestigio dell’areale del Nobile di Mont6epulciano.Passata di mano a Virginie Saverys nel 2009, l’azienda, ormai estesa per circa 200 Ha, si è incamminata sulla conversione del regime di coltura alla filosofia biodinamica.Il vino in questione è il frutto di un progetto di riscoperta del Nobile di Montepulciano da parte del gruppo di produttori riunitasi sotto il nome “Alleanza”.Questo gruppo, composto da Avignonesi, Boscarelli, Dei, La Braccesco, Poliziano e Salcheto, ha impegnato i rispettivi enologi alla produzione di 6 cru di Nobile (uno per ciascuna azienda) ottenuti da sangiovese in purezza.Questo Poggetto di Sopra…

  • 2016,  DOCG,  Poliziano,  ROSSI,  TOSCANA,  Vino Nobile di Montepulciano

    2016 Nobile di Montepulciano Asinone, Poliziano

    Siamo nel 1961 quando Dino Carletti acquista i primi 22 ettari delle tenute, che oggi si estendono per oltre 170 ettari.Oggi l’azienda diversifica la produzione con terreni a Cortona, nel Chianti e in Maremma, ma il fulcro dell’attività, e anche la produzione più riconosciuta e apprezzata, è quella del Nobile di Montepulciano.Proprio dalla vigna “Asinone” nasce questo omonimo Nobile, che era stato inizialmente (1983) concepito come un Riserva, che nell’annata in assaggio sfoggia un bel rubino sangue di piccione, di evidente consistenza.I sentori al naso sono di ciliegia surmatura, confettura di amarena, arancia sanguinella, tabacco di media stagionatura, goudron, pepe verde, sottobosco fruttato, humus e un accenno empireumatico.in bosca si…

  • 2016,  DOCG,  Icario,  ROSSI,  TOSCANA,  Vino Nobile di Montepulciano

    2016 Vino Nobile di Montepulciano Riserva Vitaroccia, Icario

    Per la sua bellezza e per la fama del Vino Nobile, Montepulciano attira molti imprenditori stranieri. Anche per queo dal 2015 la cantina Icario è stata acquistata dalla holding di Helmut Rothenberger con sede a Anif in Austria. Devo dire che l’assaggio del millesimo 2016 del Vino Nobile Riserva Vitaroccia mi ha notevolmente intrigato per il suo essere deciso, elegante e territoriale allo stesso tempo. Ferma da subito l’attenzione al naso con i toni balsamici di menta secca, si concentra poi sul frutto di prugna alleggerito dagli accenti di buccia di arancia, e seguita a raccontare spezie sottili di caffè e pepe nero. Particolarmente succoso, il sorso invoglia moltissimo a…

  • 1993,  DOCG,  Poliziano,  ROSSI,  TOSCANA,  Vino Nobile di Montepulciano

    1993, Vino Nobile di Montepulciano, Poliziano

    Esistesse un telefono azzurro per le bottiglie di vino, questa avrebbe potuto appellarsi senza alcun timore di essere smentita. Lasciata in verticale per molti anni, nello sgabuzzino, con sbalzi termici: a mia discolpa non so perché la dimenticai lì, per così tanto tempo. In altre parole potrebbe benissimo essere la storia di una bottiglia stoica e resistente, che ha saputo donare ancora qualcosa nonostante i maltrattamenti subiti. Ovviamente la sua piccola vendetta, per l’affronto della dimenticanza subita, l’ha attuata subito: tappo sbriciolato, enormi difficoltà nell’estrarlo, tanto che si son resi necessari colino e decanter. Ma lasciato lì a respirare, ha avuto ancora la forza di sprigionarsi, regalando lontani sentori di…