• 2018,  DOC,  Montefalco,  Raina,  ROSSI,  UMBRIA

    2018 Montefalco Rosso, Raína

    Super tipico, bella viola da sangiovese con una sferzata di mora, balsamico, c’è dolcezza e al tempo stesso severità per un assaggio succoso, tutto giocato su diverse tonalità di frutto, certamente maturo ma non cedevole. Un Montefalco Rosso fantastico, uno di quelli che danno dignità alla tipologia grazie alla capacità di richiamare in modo netto il territorio e le sue varietà rimanendo fedele a una certa idea di vino come ambasciatore della tavola. Sarebbe però un errore limitarlo a questo tale è la sua profondità e il suo spessore: sarà fantastico anche tra molti anni.

  • 2018,  DOC,  Montefalco,  ROSSI,  Tenuta Bellafonte,  UMBRIA

    2018 Montefalco Rosso Pomontino, Tenuta Bellafonte

    Il vino che vorresti trovare accanto a pane e salame e magari una lamella di tartufo nero nel piatto accanto. Naso di viole, succo di ciliegie, carrube e cassis, aneto e pepe nero, melograno, more di rovo che al sorso prendono la scena insieme a note più terrose ed ematiche, rugginose, prugne secche e amarena. Tannino piacevolissimo che gratta leggero e si fa ricordare rilanciando la piacevolezza insieme ad una bella acidità di sottofondo. Ricchezza e sapidità con sensazioni di vegetale che lo rende originale, ma sempre nel solco della piacevolezza da tavola innanzitutto. Da uve sangiovese 80% e sagrantino 20% coltivate a Bevagna, su argilla alternata a formazioni marnose…