• 2020,  BIANCHI,  Colli Orientali del Friuli,  DOC,  FRIULI VENEZIA GIULIA,  Ronchi di Cialla

    2016 Ciallabianco Colli Orientali del Friuli, Ronchi di Cialla

    Eccellente blend di ribolla gialla, verduzzo e picolit, provenienti da vigne di oltre quarant’anni di età che fermenta ed affina per undici mesi in barriques per poi riposare per un ulteriore periodo – circa 20 mesi – in bottiglia prima della messa in commercio. Produzione limitata, di poco inferiore alle novemila bottiglie per l’annata in questione. Questo, in soldoni, il Ciallabianco di Ronchi di Cialla, un bianco strutturato, complesso e dal carattere deciso, oltre che dal rapporto qualità/prezzo centrato e che non può non invitare all’acquisto. Alla vista si presenta in una veste dorata che denota età ed affinamento in legno ma al tempo stesso grande integrità, sfoggiando altresì una…

  • 2020,  BIANCHI,  DOC,  LOMBARDIA,  Lugana,  Malavasi

    2020 San Giacomo Lugana DOC, Malavasi

    Questo San Giacomo Lugana Doc 2020 prodotto da Malavasi Vini di Pozzolengo in Lombardia, è un vino che ho scoperto quando ho tenuto una sessione virtuale su vini italiani per un gruppo di austriaci qualche mese fa. Avevo una bottiglia extra che ho aperto assieme alla mia amica Nadia l’altra settimana. Abbiamo fatto un pò da svedesi, portando la bottiglia con noi nello zaino per fare un aperitivo comodamente sedute in un bel posto in riva dell’Arno, godendo della brezza serale rinfrescante. Ci è molto piaciuto il San Giacomo Lugana Doc che è un Turbiana, ovvero Trebbiano di Lugana in purezza, per la sua freschezza e mineralità. Inoltre ha delle…

  • 2019,  BIANCHI,  Colli Orientali del Friuli,  DOC,  FRIULI VENEZIA GIULIA,  Zorzettig

    2019 Friuli Colli Orientali Friulano Myò, Zorzettig

    È con l’annata 2019 che la linea Myò di Zorzettig fa un passo in avanti in termini di ambizione, uscendo sul mercato non a distanza di 1 ma di 2 anni. Un periodo di tempo che non è improvvisato e che anzi nasce dalla selezione stessa delle uve, in vigna: quelle più mature e quelle provenienti dai migliori appezzamenti, nel caso di questo Friulano da vigne mediamente con più di 40 anni. Giallo paglierino vivo. Una folata di agrumi apre a tonalità fruttate di mela e di pera impreziosite da un’aggraziata scia speziata per un profilo olfattivo di particolare bellezza tanto centrato sul varietale quanto sulla finezza. È assaggio fresco,…

  • 2018,  IGT,  ROSSI,  Tenuta di Castelfalfi,  Toscana,  TOSCANA

    2018 Poggionero, Tenuta di Castelfalfi

    Un prodotto moderno e ruffiano ma con bella sostanza ottenuto da uve cabernet, merlot e alicante disposte attorno al borgo principale di questo bellissimo resort in mezzo alla Toscana. Un vino di dolcezza e aromaticità , ginepro frutta di bosco, balsamico e delicato, sorso di importanza e decisione, serica dolcezza e punteggiato di tannino dal bel ritmo e carnosità. Da carni bianche e strutture saporite che il frutto non manca di certo. TOSCANA RESORT CASTELFALFILocalità Castelfalfi, 50050 Montaione, Firenze, ItaliaTel. +39 0571 892000 – Fax +39 0571 891001info@castelfalfi.it

  • 2016,  BIANCHI,  IGT,  Querciabella,  TOSCANA,  Toscana

    2016 Batàr, Querciabella

    Nel 1974 Giuseppe Castiglioni realizza il suo sogno: produrre grandi vini, nel cuore del Chianti Classico, utilizzando uve tanto autoctone quanto internazionali, stimolato in ciò dal progressivo affermarsi, anche in Italia, dei grandi vini di Bordeaux.Tra gli anni ’80 e i ’90 il figlio Sebastiano, ereditate le redini dell’azienda, pur proseguendo nella direzione paterna, ne amplia la visione con l’adesione al regime biologico e, successivamente (2000), a quello biodinamico, organico e vegano.La tenuta oggi si estende per 100 ettari e annovera tra i suoi vini vere icone enologiche, riconosciute come tali in Italia e all’estero, quali il Camartina, il Palafreno e, last but not least, il Batàr.Quest’ultimo rappresenta, senza dubbio,…