2014,  CAMPANIA,  IGT,  ROSSI,  Terre del Volturno,  Vini Alois

2014 Trebulanum Riserva, Vini Alois

Quando si pensa a Caserta si pensa sopratutto alla reggia di Caserta, il parco magnifico a modello di Versailles e alla famiglia reale dei Borboni. Ma Caserta e i suoi dintorni non è solo un luogo importante di storia, è anche un luogo dove si trovano notevoli vitigni autoctoni con origini antichi come, per esempio, Casavecchia qui nella sua espressione nel vino Trebulanum Riserva 2014 di Vini Alois.

Casavecchia come vitigno ha le sue origini proprio nella zona dei comuni attorno a Pontelatone dove l’azienda agricola Alois è situata. Casavecchia è un vitigno con un’origine un pò misteriosa ma assieme al Aglianico prospera nella terra vulcanica così tipica in tante parti della Campania. Massimo Alois dice che “quando Casavecchia viene coltivato in terra vulcanica da una bella espressione per quanto riguarda aromaticità, maturità fenolica e acidità.” Casavecchia dà infatti il meglio di sé anche nel vino Trebulanum Riserva 2014 che è un vino di carattere e molto affascinante. Le bellissime note fruttate di prugna e amarena matura si uniscono in armonia alle parti speziate, per esempio di liquirizia, e più floreali e balsamici. È un vino corposo che ti coinvolge e ti fa venire voglia di sempre ancora un bicchiere.

Assieme agli amici (non più di due!) abbiamo degustato questo vino una delle rare serate assieme ultimamente e ci ha fatto sognare Caserta, la Reggia, Campania, e di presto poter visitare l’azienda Alois.

AZIENDA AGRICOLA SRL
VIA RAGAZZANO LOC. AUDELINO
81040 PONTELATONE
email: info@vinialois.it
  • ANDERSSON [22/04/21] - 9.1/10
    9.1/10
9.1/10
Sending
User Review
0/10 (0 votes)

Rispondi