2019,  BIANCHI,  GRECIA,  Tetramythos Winery

2019 Patrasso Roditis Tetramythos, Tetramythos Winery

L’Acaia è la porzione più settentrionale del Peloponneso ed è terra dalla grande tradizione vitivinicola. La zona di Patrasso e le alture che digradano verso il golfo di Corinto sono colline verdissime in cui trovano spazio varietà di viti di grande interesse. Una di esse è il roditis, la seconda varietà più diffusa della Grecia. Si tratta di una cultivar molto antica, con la buccia di colore grigio rossastro (dal quale prende anche il nome), viene coltivata in grande parte del paese non solo nel nord-ovest del Peloponneso, ma anche in Attica, Beozia, Eubea, Tessaglia, Macedonia e Tracia. Si adatta ai diversi microclimi trasformandosi anche se preferisce terreni leggeri, calcarei, di media fertilità, e zone con altitudine: è lì che dà il suo meglio. Assieme al savvatiano è l’uva maggiormente utilizzata per realizzare il celebre Retsina. Tetramythos, piccola realtà vinicola dell’Acaia che ha deciso di seguire la strada dell’agricoltura biologica e delle basse rese per puntare sulla qualità, ne realizza una versione in purezza per un bianco che ricade della PDO Patrasso (Patra). Paglierino carico tendente all’oro con bagliori ramati, il Roditis 2019 ha un naso che profuma di Grecia in tutto e per tutto. Si apre delicato su note di glicine, elicriso, fiori d’arancio, pesca bianca e scorza di limone. Con il tempo si allarga su ricordi di erbe aromatiche e su sentori decisi di agrumi (limoni e cedri) prima di manifestare mineralità e salinità con note che ricordano il calcare, i sassi di fiume e gli scogli bagnati dall’acqua salata del mare. Bocca glicerica e fresca, in cui spadroneggiano la pesca, il portato floreale e gli agrumi dolci, fino al manifestarsi di tracce iodate e alla chiusura sapida e citrina. Crea l’illusione di una muscolatura notevole ma l’alcol è contenuto e freschezza e sapidità donano equilibrio ed eleganza. Gran bel campione di territorialità. Chiede pesce (potete sentirlo implorare un piatto di spaghetti alle vongole) ma anche una bella insalata di pomodori, con cipolle, olive e feta, e vi catapulta in un battibaleno su una terrazza a due passi dal mare.

Tetramythos Winery
8ο kil. Pounta-Kalavrita
Ano Diakopto, 25003, Grecia
+30 26910 97500
info@tetramythoswines.com
  • NOTARACHILLE [20/03/21] - 8.9/10
    8.9/10
8.9/10
Sending
User Review
0/10 (0 votes)

Rispondi