2016,  Deltetto,  DOCG,  PIEMONTE,  Roero,  ROSSI

2016 Roero Riserva Braja, Deltetto

Il Roero ha fama di essere solo il cugino povero delle Langhe. Se ne sta fermo alla sinistra del Tanaro, dopo che questi decise centinaia di migliaia di anni fa di traslocare più a sud, portando con sé i suoi affluenti, che lasciarono traccia della migrazione nelle celebri Rocche. Sta lì con il suo terreno caratterizzato da grande presenza di sabbia e assenza di acqua, dove i roerini coltivano un gran nebbiolo.
Il nebbiolo del Roero Riserva di Deltetto proviene dallo storico vigneto Braja in Santo Stefano Roero. La vinificazione prevede un contatto di 30 giorni tra bucce e vino a cappello sommerso, quindi maturazione in botti e barriques di rovere per 24 mesi ed altri 12 mesi di affinamento in bottiglia.
Vino di un rosso rubino bordato di granato, un tono di colore molto profondo, con la caratteristica trasparenza.
Naso terroso, fruttato e speziato, con note di mela e ciliegia matura, violetta appassita, foglie secche e nota ematica, rabarbaro, vaniglia, cannella, pepe nero, note tostate e affumicate, cenni finali di sigaro ed olive nere.
Bocca che mostra ancora i segni della gioventù, con un tannino solido ma gentile e con una freschezza degna di nota. Ottima sapidità, il sapore del sorso è intenso e caratterizzato da lunga persistenza.

Corso Alba, 43
12043 Canale (CN)
+39.0173.979383
info@deltetto.com

  • FIORDIPONTI [21/02/21] - 8.8/10
    8.8/10
8.8/10
Sending
User Review
10/10 (1 vote)

Rispondi