DOC,  EMILIA ROMAGNA,  Lambrusco di Sorbara,  Paltrinieri,  RIFERMENTATI

Lambrusco di Sorbara Giuseppe Giusti, Paltrinieri

Per tutta la bella storia che si nasconde dietro a un’etichetta storica, riemersa da un cassetto solo l’anno scorso, rimando al lungo racconto che è possibile leggere sul sito di Paltrinieri. Da una parte uno dei produttori iconici di Sorbara, dall’altra una delle gastronomie storiche della città, Modena. In mezzo una bottiglia che nasce per celebrare 50 anni di amicizia nel solco del Lambrusco e di quanto di buono questo splendido spicchio di terra emiliana è in grado di offrire.

Dentro il più classico dei Sorbara targati Paltrinieri, Lambrusco dritto e saporito, spaventoso per beva, capace di appagare tanto prima di inziare a cenare che a tutto pasto. Appena mille bottiglie e cento magnum, 3 Sorbara in purezza di 3 annate diverse: 45% di Leclisse (100% Sorbara), 45% di Piria (Sorbara classico con una piccola parte di Salamino), 10% di Grosso 2017 (Sorbara metodo classico). Piccoli frutti rossi freschi e croccanti, soprattutto lampone, seguiti da un sorso splendido per tessitura e per equilibrio, che non risulta mai eccedere da una parte o dall’altra. Pompelmo, melograno, ancora lampone, mela verde e petali di rosa per un finale vibrante sulla freschezza.

Paltrinieri
Via Cristo 49
41030 Sorbara (MO)
+39 059 902047
info@cantinapaltrinieri.it
  • COSSATER [28/11/20] - 8.9/10
    8.9/10
8.9/10
Sending
User Review
8.55/10 (2 votes)

Rispondi