AOC,  CHAMPAGNE,  De Sousa,  FRANCIA,  MÉTHODE CHAMPENOISE

Blanc de Blancs Grand Cru Réserve, De Sousa

Impressionante questa bottiglia ritrovata al buio di una vecchia enoteca del paese che, nel retro, cita: sboccatura 2009. Senza esitazione alcuna, decido di acquistarla. Conosco bene il talento e il potenziale evolutivo dei vini di Erick, uomo taciturno e dall’animo nobile in quelli di Avize. Assaggio la sera stessa; un Mersault con le bollicine, un calice che lascia emergere, con una classe senza pari, profumi di bergamotto, limone, pietra focaia, caramella al mou, the bianco, muschio anch’esso bianco e spezie. Un’abbondanza che non mette, tuttavia, nessun affanno al sorso: freschissimo, ampio, monolitico e salino di roccia al palato, ma anche avvolgente e suadente, con una carbonica ancora vigorosa e sottile. È limpido, sinuoso nei movimenti, saporito e appagante, dal finale interminabile. Come si fa a non stordirsi d’amore, per vini così.

De Sousa è biodinamico certificato Demeter e il suo Blanc de Blancs Grand Cru Réserve è una fotografia della migliore Côte des Blancs classificata Grand Cru, con uve provenienti da Avize, Cramant, Oger e Le-Mesnil. Tutte vigne, oggi, di almeno 40 anni. La sola cuvée è fermentata in piccole vasche di acciaio ed è poi unita al 30% di vins de réserve delle due annate precedenti fermentate in barrique. I vini non sono mai filtrati e, dopo l’imbottigliamento, restano un paio di anni sui lieviti. È dosato 7 g/l.

Champagne De Sousa, 12 Place Léon Bourgeois, 51190 Avize, Francia – Tél: +33 3 26 57 53 29
  • VALENTINI [10/02/2021] - 9.5/10
    9.5/10
9.5/10
Sending
User Review
9.55/10 (2 votes)

Rispondi