2006,  Alto Adige,  BIANCHI,  DOC,  St. Michael Eppan,  TRENTINO-ALTO ADIGE

2006 Sauvignon Sanct Valentin The Wine Collection, St. Michael Eppan

La Cantina di St. Michael Eppan, fondata nel 1907, costituisce un punto di riferimento per l’enologia altoatesina, con i suoi 340 soci conferitori, per un totale di oltre 380 ettari di terreni vitati.
Una delle date più significative di questa realtà è, senza dubbio, il 1978, anno in cui a un giovane enologo, Hans Terzer, furono affidate le redini della produzione tout court.
Terzer aveva compreso, fin da subito, come fosse necessario indirizzare la cantina verso una produzione di alta qualità, al (suo) motto di “la qualità non conosce compromessi”.
Il frutto più emblematico di questa visione fu la creazione della linea Sanct Valentin che, a partire dalla fine anni ’80 e fino ad oggi, presenta alcune referenze imprescindibili per chi si accostasse ai vini altoatesini.
Come quella linea rappresentò un momento di svolta per St. Michael Eppan, così oggi assistiamo a una nuova rivoluzione qualitativa, sempre per mano di Terzer, con la creazione di tre nuove proposte, tutte appartenenti alla nuova TWC (The Wine Collection).
Una delle tre proposte della collezione è composta da bottiglie di vini della linea Sanct Valentin con oltre 10 anni di invecchiamento in vetro, stappate, controllate, rabboccate e riattappate, garantite dallo stesso Hans Terzer, solo se considerate all’altezza delle aspettative.
Questo Sauvignon, appartenente a quella linea, è stato selezionato e controllato il 20 ottobre 2020; si tratta del varietale storicamente più caro alla cantina, quello che ha regalato, anche in termini di premiazioni e riconoscimenti, più soddisfazioni.
Le uve, che provengono da vigneti situati a San Michele e Appiano Monte, tra i 450 e i 600 metri di altitudine, sono raccolte manualmente, pressate e fermentate, per poi affinare sui lieviti, fino ad Aprile, in acciaio (75%), tonneau (15%) e botti grandi (10%).
Il risultato finale è questo vino, giallo paglierino con riflessi verdolini, dal naso molto evoluto in cui le erbe officinali e la pietra focaia sono lo sfondo su cui si stagliano note di ribes verde, pesca bianca, uva spina, lime e fiore di sambuco.
In bocca c’è un perfetto gioco a tre di equilibri fra la sapidità, l’acidità e la morbidezza, arricchito tattilmente da piccole sensazioni pepate, che dirigono la chiusura del sorso verso toni ammadorlati-ferrosi.

Via Circonvallazione 17-19
39057 Appiano sulla Strada del Vino (BZ)
Tel: 0471.664466
Mail: office@stmichael.it
https://www.stmichael.it/
  • FABBRETTI [24/01/21] - 9.1/10
    9.1/10
9.1/10
Sending
User Review
0/10 (0 votes)

Rispondi