2018,  Cantine Garrone,  DOC,  PIEMONTE,  ROSSI,  Valli Ossolane

2018 Valli Ossolane Nebbiolo Superiore Prünent, Cantine Garrone

2018, definita unilateralmente annata a 4 stelle, tra l’ottimo e l’eccellente, il Prünent di Cantine Garrone non fa eccezione a conferma di questa tesi. Ci troviamo nella punta estrema del Piemonte, stupende colline attorno a Domodossola (VCO). Trattasi di un’azienda leader e icona del territorio, senza dubbio la più grande; fortunatamente negli ultimi anni si sono affiancate molte altre giovani realtà emergenti di cui presto parlerò. Così facendo si è scongiurato il lento abbandono delle vigne che dipingono un paesaggio meraviglioso, dominato dalle vette del Monte Rosa. Queste giovani cantine stanno ottenendo ottimi risultati grazie all’impiego del vitigno re della Val d’Ossola, il prünent, raro clone di nebbiolo menzionato addirittura in un testamento scritto del 18 maggio 1309 da Dumino di Pello di Trontano, comune facente parte dalla vallata suddetta. Terreni generati da antichi depositi fluviali terrazzati ed ondulati, talvolta rocciosi e talvolta limosi-argillosi. Inizialmente questo vino vede l’acciaio, macerazione di dieci giorni, segue un anno in botti di rovere e un semestre in bottiglia prima della vendita. Granato di buona intensità e media trasparenza, sull’unghia sfumature color rubino; consistente delinea archetti fitti e regolari. Naso austero, “serafico”, non si concede facilmente e non ha tempo per chi non lo vuole aspettare. Inizialmente floreale di viola fresca e iris, mostra un frutto croccante, goloso, dolce-acido: lampone/ribes, scorza di pompelmo rosa e mela rossa, pepe bianco e timo limone. Effluvi minerali riportano in vigna, profumi che si avvertono d’estate percorrendo i sentieri dove sono ubicate le meravigliose piante centenarie a piede franco di proprietà dell’azienda. In bocca è intenso, teso, vibrante, la stessa croccantezza avvertita al naso la ritroviamo in bocca. Tannino delicato ma al contempo palpabile, il vino scalpita in questa fase, sicuramente giovane ma già equilibrato per via di una buona sinergia tra sale e acidità. Ottimo su tagliatelle al ragù d’anatra o in abbinamento al bettelmatt, formaggio prodotto esclusivamente in alcuni alpeggi estivi dell’Ossola.

Foto di Danila Atzeni

Cantine Garrone
Via Scapaccino, 36- 28845 Domodossola VB, Italia
info@cantinegarrone.it – +39 0324 242990

  • ANDREA LI CALZI [13-01-2021] - 9.1/10
    9.1/10
9.1/10
Sending
User Review
8.13/10 (11 votes)

Rispondi