2017,  ROSSI,  SICILIA,  SRC Vini,  VINO D'ANNATA

2017 SRC Rosso, SRC Vini

Randazzo, contrada Calderara, versante nord dell’Etna. Qui Rori Parasiliti e la moglie Cinzia hanno deciso di realizzare il loro sogno enologico, fondando l’azienda SRC. Acronimo composto dalle iniziali dei loro nomi e di quello di loro figlia Sandra, che letto per esteso nasconde una parola ricca di significato: esserci. E i loro vini ci sono, eccome se ci sono! Identitari fino al midollo di questo angolo di paradiso enologico, sono ottenuti da un approccio in vigna rispettoso e come da vecchia tradizione contadina votato alla promiscuità tra varietà autoctone e non, con uliveti e piante da frutto. Nei quasi 5 ettari di vigneto trovano spazio viti di nerello mascalese, grenache, carricante, coda di volpe, insolia e minnella. Il tutto incastonato tra boschi e contornato di vecchi muri a secco in pietra. Il loro vino di ingresso è un rosso succoso ottenuto dalla fermentazione spontanea di un 90% di uve nerello mascalese, ricavate da viti di una cinquantina d’anni, allevate a 660 metri s.l.m. e da un saldo di altre varietà a bacca nera; affina 12 mesi in vasche di cemento prima di finire in bottiglia. L’annata 2017, calda e siccitosa, ha prodotto un vino ricco di profumi e sapori decisamente territoriali ma dall’aspetto maturo, con il suo rosso rubino che vira già verso il granato. Un cesto di ciliegie dell’Etna sotto spirito, accompagnato da cenni floreali di rosa, fa da ouverture a un caleidoscopio di rimandi alla macchia mediterranea che spaziano dall’alloro alle bacche di mirto, passando a note di olive nere e pomodori secchi incorniciati da una sensazione balsamica diffusa e tocchi leggermente affumicati. Fresco, sapido, saporito, il sorso è cadenzato da ritorni di ciliegie, alloro e olive nere e da un tannino finissimo ed elegante, che accarezza il palato e la lingua e li prepara al sorso successivo. Ottima persistenza. Sembra già tanto evoluto, come se dalla vendemmia fossero passati ben più di tre anni. Sebbene freschezza e tannino potrebbero garantirgli ancora qualche anno di vita e, forse, discreta evoluzione in bottiglia, questo è il momento migliore per gustarlo.

SRC Vini
Contrada Calderara sn,
95036 Randazzo CT
+39 3497135539 / +39 3491899361
az.crasa@gmail.com
  • NOTARACHILLE [29/11/20] - 8.6/10
    8.6/10
8.6/10
Sending
User Review
4.95/10 (2 votes)

Rispondi