2011,  Brunello di Montalcino,  DOCG,  Marroneto,  ROSSI,  TOSCANA

2011 Brunello di Montalcino Madonna delle Grazie, Il Marroneto

Partire dal vino, per descrivere un vino, è un errore madornale. Come si fa a parlare di una bottiglia come è stata questa iniziando a parlare SOLO del colore, del gusto e stop?! Dai, sarebbe come guidare una Pagani Zonda e dire “sì dai è stato un bel giretto”. Follia. Ed ecco dunque il viaggio mentale che mi ha portato assieme a persone belle a bere questa bottiglia. Volevo carattere, tenacia, ma soprattutto eleganza. Avevo già avuto modo di assaggiare il Madonna delle Grazie in questa annata, ma detto sinceramente era stata una mancanza di pazienza, quasi una punta d’infanticidio. Andava atteso e l’ho fatto, anzi mi sento di dire che vorrei assaggiarlo di nuovo fra cinque o sei anni e sentirne l’evoluzione. Un vino che ritengo appagante, sontuoso e di gran carattere. Il Brunello dovrebbe essere così. Dunque, dalla sua veste ilcinese sfodera profumi di frutta rossa matura, ciliegia, prugna e un lieve accenno all’agrume, frutti che si percepiscono anche nella versione confettura. Note di china, terra e legno, che chiudono in una viva nota balsamica, insieme di profumi che definirei maschili. Il gusto è ritmato, molto ben espresso attraverso il tannino elegantemente marcato, lungo e persistente. Interessante nota sapida che sostiene la beva da inizio a fine.

Az. Agr. il Marroneto di Mori Alessandro
Località Madonna delle Grazie, 307
53024 Montalcino (SI) – Italia
Telefono +39 0577 849382
info@ilmarroneto.it
  • FORNI [16/11/20] - 9.6/10
    9.6/10
9.5/10
Sending
User Review
9.45/10 (8 votes)

Rispondi