2014,  Camillo Donati,  EMILIA ROMAGNA,  IGT,  Lambrusco,  ROSSI

2014 Il Mio Lambrusco, Camillo Donati

Ci sono etichette che contengono gli elementi del vino di successo, nel giro contemporaneo degli enofili. Ritrovare sulla stessa etichetta lambrusco, Camillo Donati (che ormai è una griffe affermata, tra i vini naturali) e persino l’annata minore, 2014, accende l’interesse: proprio in annate difficili quelli bravi sono in grado di provare il loro talento – che ha a che fare col lavoro di cantina, certo, ma soprattutto con la materia prima che l’annata ha comunque consegnato. E il lambrusco oggi è un vino attraente grazie a produttori così. Questo rosso ha un colore vivo e purpureo, solo un po’ scarico, la spuma è soffice e rigogliosa. Il naso avverte che siamo nel territorio della naturalità più caratteriale, inizialmente è burbero, contratto, apre piano al frutto ma è comunque segnato da un felice tono contadino, cantina e buccia di salame. La bocca è tesa sull’acidità quasi rinfrescante, a rendere la bevibilità golosa, e definendo un perfetto vino dai molti abbinamenti, abile a stare in tavola: e il bicchiere finisce prestissimo.

Camillo Donati
Via Costa, 3, 43035 Barbiano – Felino (PR)
Tel. 0521 637204
camillo@camillodonati.it
https://www.camillodonati.it/
  • FIORENZO SARTORE [11/09/20] - 8.5/10
    8.5/10
8.5/10
Sending
User Review
7.67/10 (3 votes)

Rispondi